Mondomarine punta ai Cantieri di Pisa

L’azienda ligure ha presentato un’offerta per rilevare lo storico marchio della nautica pisana nell’ambito del bando pubblicato dal Tribunale della Spezia

23 Aprile 2015 | di Redazione Liguria Nautica

Cantieri Pisa

La delegazione della Mondomarine ha incontrato sabato 18 aprile u.s. la RSU dei Cantieri di Pisa ed il Segretario Generale CGIL di Pisa. Lo storico cantiere savonese ha presentato in questa occasione, suscitando attenzione e interesse da parte degli interlocutori, il piano industriale teso alla formulazione di una offerta presso il tribunale di La Spezia per l’acquisizione dei Cantieri di Pisa, acquisizione che riguarderà il ramo d’azienda comprendente il marchio, le attrezzature e le barche in costruzione. Dal 1915, i Cantieri Navali Campanella rappresentano un centro di eccellenza nella costruzione di yacht.
Ancorato alla forte tradizione del cantiere, Mondomarine si è dedicata fino dalla sua fondazione alla costruzione di yacht sopra i 40m con scafo in acciaio o alluminio.

 

Nel primo semestre del 2013 Mondomarine viene rilevata da Alessandro Falciai e Roberto Zambrini che ufficializzano l’acquisizione del marchio, della società e del Cantiere, il 30 maggio 2013.

La nuova proprietà ha trasferito le attività di marketing e commerciali presso la prestigiosa sede di Monaco di Avenue des Ligures e ha fortemente voluto ridare vitalità e modernità al Cantiere di Savona con importanti lavori di ristrutturazione e ampliamento Il centenario che verrà celebrato questo anno sarà l’occasione per rilanciare l’identità del cantiere. Come da tradizione Mondomarine continuerà a progettare, ingegnerizzare e costruire le sue navi presso il sito produttivo degli storici Cantieri Navali Campanella.

 

Le unità  costruite finora da Mondomarine 62, a cui sia aggiungono le costruzioni del cantiere Campanella. Nrgli ultimi 9 anni Mondomarine ha venduto 20 yacht oltre i 40 m, 8 dei quali oltre i 50.

La customizzazione dell’intero progetto, la continua attenzione ai mercati internazionale e la garanzia della qualità italiana sono solo alcuni dei pilastri su cui Mondomarine farà leva nel suo rinnovamento mentre rimane costantemente alla ricerca di un continuo miglioramento.

Argomenti: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione