Nasce MedBoat Sharing, un nuovo modo di vivere la vela

MedBoat Sharing, anche la vela approda nell'era della condivisione. Il progetto di comunicazione è stato affidato all'agenzia genovese Meloria

28 Febbraio 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Nasce MedBoat Sharing, la società nautica che dà ai propri clienti la possibilità di condividere con altri soci l’acquisto e la gestione della barca, godendosi solo il bello della vela.  Si tratta dell’esperienza di essere proprietario di una barca rimanendo però completamente libero dai costi per l’acquisto e il mantenimento della stessa.

 

La formula MedBoat  Sharing si rivolge sia ai navigatori esperti sia a quelli alle prime armi che si ritrovano a essere veri e propri proprietari della barca per sei settimane all’anno (ovviamente frazionabili lungo i dodici mesi), potendo quindi scegliere se sfruttare uscite giornaliere, week end, intere settimane o, semplicemente, trascorrere una bella serata sulla propria barca. Oltre a questo il cliente MedBoat potrà, durante tutto l’anno, sfruttare le offerte last minute: quando la barca è libera è a sua disposizione in aggiunta ai periodi prenotati ma senza alcun costo ulteriore.

 

Ogni barca è condivisa da otto soci che hanno lo stesso diritto di utilizzo; tramite un semplice accesso on line ogni socio può verificare in tempo reale la disponibilità della barca e prenotare le giornate desiderate: non è necessario programmare l’arrivo a bordo per il check on o la consegna delle chiavi perché le barche sono sempre pronte per uscire, in ordine e con il pieno. Questo consente la massima libertà di gestione e la possibilità di usufruire della barca con un preavviso minimo. Diventare soci è semplice: il periodo minimo di adesione è di 12 mesi ed è richiesta una quota di ingresso comprensiva di un corso di due giorni, con il responsabile della base, per conoscere la barca e apprendere il sistema di prenotazione.

 

Per il lancio, MedBoat Sharing ha affidato l’intera comunicazione all’agenzia genovese Meloria.

 

«Assieme all’agenzia, abbiamo innanzitutto voluto individuare un posizionamento distintivo per il nuovo marchio, esemplificato dal claim Svela la tua passione», ha dichiarato Enrico Podestà, brand manager di MedBoat Sharing e velista di provata esperienza (dopo aver navigato su ogni tipo di barca, si è dedicato in particolare ai Mini Transat, compiendo traversate e ricoprendo il ruolo di tesoriere della classe: è anche capo istruttore dei corsi Seamaster). L’agenzia ha quindi studiato e realizzato il logo, sviluppato l’immagine coordinata di MedBoat Sharing, e curato i materiali blt in occasione di Big Blu, il Salone Internazionale della Nautica e del Mare, a Roma dal 18 al 26 febbraio, dove MedBoat Sharing ha debuttato sul mercato.

 

In Liguria, i punti in cui opera MedBoat Sharing sono tre: a Marina di Loano, al Porto di Lavagna e a Porto Mirabello, alla Spezia.

Alcune foto del parco barche di MedBoat Sharing

[nggallery id=86]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione