Naufragio barca a vela a Livorno: interviene il Comandante De Falco. Foto esclusiva di Liguria Nautica

Il Comandante De Falco, noto per la telefonata a Francesco Schettino nelle drammatiche ore del naufragio del Concordia, porta in salvo due uomini provenienti da Chiavari

19 aprile 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Vi ricordate il Comandante Gregorio De Falco di Livorno? Quello del famoso “Schettino torni a bordo” in occasione del naufragio della Costa Concordia?

 

In molti allora si divisero: chi con il pugno di ferro di De Falco, chi con il “bonaccione” Schettino. Il Comandante De Falco è tornato a fare parlare di se, ma questa volta non per avere sgridato uno “Schettino” in fuga ma per avere salvato due uomini provenienti da Chiavari che con la loro barca a vela sono finiti sugli scogli nei pressi del porticciolo Nazario Sauro di Livorno intorno alle 15.30 di mercoledì. Le condizioni proibitive del mare sono la probabile causa del sinistro.

 

Grazie all’intervento della squadra coordinata da De Falco i due uomini sono stati portati a terra sani e salvi. Sono state avviate le procedure di recupero della barca a vela.

 

M.G.

 

Foto di proprietà esclusiva di Liguria Nautica riproducibile tramite link attivo

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti

  1. francesco bambini ha detto:

    inutile ricordare a quanti vanno per mare che in mare il maggior pericolo è la terra. Quando le condizioni del mare sono proibitive, bisogna scappare al largo. Tutti o quasi i naufragi, avvengono quando si cerca a tutti i costi di entrare in un porto. Comunque è finita bene va la!

  2. Gianna Riccio ha detto:

    Ma se sono scesi a piedi, ci saranno stati 50 centimetri di acqua. Non è stato neppure necessario
    cambiare gli abiti.

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione