Nautica: Partono i “contratti di rete”

“La nautica italiana: strumenti per una nuova competitività”.

6 dicembre 2010 | di Redazione Liguria Nautica

salone_nauticoSi è svolto a Roma presso il Senato della Repubblica il workshop “La nautica italiana: strumenti per una nuova competitività”. Momento centrale della sessione dell’Assemblea Generale Ucina, appuntamento annuale organizzato dalla Confindustria della nautica per attivare un confronto periodico tra l’associazione di categoria e le istituzioni sulle tematiche più strategiche per il settore.
Analizzate nel corso dei lavori le principali azioni intraprese dall’Associazione per tracciare un bilancio sullo stato del comparto e stabilire le nuove sfide da affrontare.
Durante l’assemblea degli imprenditori della nautica, è stato affidato ad Aldo Bonomi, vicepresidente di Confindustria, e a Italo Volpe, capo ufficio legislativo del ministero dell’Economia e delle Finanze, il compito di approfondire il tema del contratto di rete quale nuovo strumento per la competitività. Secondo gli addetti ai lavori questi contratti di rete, una volta entrati a regime, potrebbero dare nuovo impulso al comparto del sistema della nautica tricolore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione