New York-San Francisco: Soldini e il team di Maserati pronti nella Grande Mela

Dal 15 dicembre in poi Giovanni Soldini e compagni si troveranno in stand-by per la partenza di uno storico record particolarmente impegnativo e difficile da battere: New York-San Francisco, passando controvento per Capo Horn

5 Dicembre 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Partiti sabato scorso da Charleston, Giovanni Soldini e il suo team sono arrivati a New York a bordo di Maserati. E dal 15 dicembre in poi si troveranno in stand-by per la partenza di uno storico record particolarmente impegnativo e difficile da battere: New York-San Francisco, passando controvento per Capo Horn. 13225 miglia sulla rotta dei clipper, percorse nel 1998 da Yves Parlier a bordo di Aquitaine Innovations in 57 giorni, 3 ore, 2 minuti.

 

Insieme a Giovanni Soldini, affronterà il percorso un valido equipaggio internazionale proveniente da varie parti del mondo: Italia (Guido Broggi, Corrado Rossignoli, Michele Sighel), Francia (Sebastien Audigane), Germania (Boris Herrmann), Cina (Jianghe Teng detto Tiger), Stati Uniti (Ryan Breymeier), Spagna (Carlos Hernandez).

 

A Charleston il Vor 70 Maserati è stato completamente revisionato in funzione del record. Sono stati cambiati volanti, stralli e vele. Già caricata a bordo e divisa per settimane tutta la cambusa necessaria per quasi due mesi a un equipaggio di 9 persone.

 

L’attuale record di Aquitaine Innovations, nella categoria dei monoscafi, è stato conquistato al di fuori delle regole del World Sailing Speed Record Council e quindi non è stato registrato come record ufficiale. Nonostante questo, il WSSRC ha dichiarato che lo considera ugualmente valido come tempo di riferimento della tratta New York-San Francisco e che pertanto verrà registrato come record solamente un tempo inferiore a 57 giorni, 3 ore, 2 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione