Si avvicina il varo del nuovo OTAM SD35, mega yacht made in Italy

Il suo grande debutto dovrebbe avvenire in anteprima mondiale al Monaco Yacht Show 2016 il prossimo autunno. E' il primo mega yacht di categoria "Custom Range" prodotto dal famoso cantiere ligure "OTAM"

11 Maggio 2016 | di Redazione Liguria Nautica

E’ in piena fase finale la costruzione della prima unita’ OTAM SD 35 della OTAM che fara’ il suo grande debutto in anteprima mondiale al Monaco Yacht Show 2016 il prossimo autunno.

Lungo 35 metri e largo quasi 8, il mega yacht e’ stato realizzato in alluminio su richiesta dell’armatore italiano che voleva una barca in grado di adattarsi facilmente al suo stile di vita e al suo modo di vivere il mare.

La costruzione sta procedendo secondo i tempi previsti dal cantiere e lo stato attuale dei lavori è all’80% di avanzamento. Ad oggi, sono stati completati scafo, sovrastruttura e il ciclo di verniciatura. L’imbarco dei motori e dei generatori è gia’ avvenuto e l’allestimento degli interni è in fase di completamento.

OTAM SD35,primo della nuova linea OTAM Custom Range, offre volumi unici. La costruzione in alluminio permette al cliente insieme al cantiere di creare la propria versione unica riflettendo il proprio gusto personale sia in termini di disposizione interna che di design delle linee esterne, in questo caso entrambe affidate al rinomato studio internazionale di yacht design Spadolini. A questo si aggiunge la stazza di 295 GRT – al limite dunque delle 300 GRT – che offre volumi decisamente superiori per la categoria.

Il main deck è completamente dedicato all’attività giornaliera per gli ospiti, al relax, allo svago o all’attività di rappresentanza. Qui si trovano – in spazi davvero considerevoli e confortevoli – un salone principale di circa 40 mq e una dining area full beam a prua nave. Sempre sul ponte principale è posizionata l’area destinata al servizio con una cucina professionale di oltre 25 mq. Gli accessi per l’ equipaggio sono completamente separati per garatire sempre il massimo della qualità di vita a bordo per l’Armatore ed i suoi Ospiti.

Le quattro cabine VIP posizionate sul lower deck avranno letti matrimoniali e singoli. Questo ambiente è collegato tramite corridoio  all’area destinata all’equipaggio, anche qui, in modo da poter garantire comodo accesso al personale di servizio senza interferire e ridurre la privacy degli ospiti. Massimi standard di servizio a bordo, dove l’interazione con i membri di equipaggio sara’ quindi ridotta al minimo.

La zona equipaggio è molto generosa e dotata di 3 cabine con servizi dedicati, aree di stivaggio e lavanderia realizzati ottimizzando ogni piccolo spazio a disposizione.

Infine, l’owner deck sul ponte superiore gode di privacy assoluta ed è stato fortemente voluto dal cliente, riproponendo un concetto sempre più in uso e richiesto da armatori che ricercano il massimo della privacy e dell’esclusività.

Sul Sun Deck di circa 60 mq sarà posizionata la vasca idromassaggio ed un bagno giorno in modo che gli ospiti non siano obbligati ad accedere alle cabine private.

Per quanto riguarda le prestazioni – sfruttando le capacità ingegneristiche del cantiere, ulteriormente affinate nella progettazione e costruzione della linea veloce Millennium – OTAM ha progettato, insieme al suo partner storico l’Architetto Navale Umberto Tagliavini, una carena semi-dislocante particolarmente efficiente, che permetterà all’OTAM SD 35 di raggiungere una velocità massima stimata di 20 nodi.

Nella progettazione è stata dedicata particolare attenzione anche al pescaggio. L’opera morta è dotata infatti di semi-tunnel che limitano il pescaggio. Questo lo rende uno yacht molto versatile, perfetto per una navigazione in pieno comfort anche in acque internazionali come Stati Uniti & Caraibi, dove il pescaggio è una caratteristica importante da considerare.

 

Scheda tecnica “OTAM SD35”:

Modello: Custom

Nome: OTAM SD35

Cantiere: OTAM s.r.l. Genova

Bandiera: Italia

Interior & Exterior Design: Tommaso Spadolini

Materiale: Alluminio

Lunghezza: 35,20 metri

Larghezza: 7,80 metri

Motori: N°2 CAT ACER 32 – 1.415kW@ 2300RPM

Velocita’ max: 20 nodi

Numero ospiti: 10

Numero cabine ospiti: 5

Numero equipaggio: 6

Numero cabine equipaggio: 3

Numero ponti: 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione