Paolo Donadoni ci apre le porte del Museo del Mare di Santa

Un Museo itinerante pensato per riscoprire le proprie origini, per sottolineare il forte legame che lega Santa al mare

18 Marzo 2016 | di Redazione Liguria Nautica

Abbiamo incontrato Paolo Donadoni, Sindaco di Santa Margherita Ligure, per avere qualche anticipazione riguardo all’ormai prossima apertura del Museo del Mare. Un’iniziativa, davvero interessante, pensata per valorizzare e riscoprire il legame esistente tra la cittadina ligure e il mare.

Intervista al Sindaco Donadoni: alla scoperta del Museo del Mare di Santa

LN – Sindaco Donadoni, da dove nasce quest’idea?

PD – La città di Santa Margherita ha un profondo legame con le sue origini, per questo motivo ci è sembrato doveroso provare a valorizzare questo patrimonio: il Museo del Mare nasce da questa necessità. Abbiamo pensato a qualcosa che testimoniasse in maniera evidente la natura del nostro territorio.

 

LN- Un’iniziativa davvero interessante. Nel dettaglio, come verrà strutturato questo progetto?

PD – Non si tratterà di una struttura fissa, di un museo classico. Crediamo che possa essere interessante strutturare varie tappe di interesse marinaro dislocate lungo le strade di Santa Margherita. Queste saranno identificate con cartelli riportanti una descrizione di ciò che si vuole mettere in evidenza. La sede fisica sarà nel Parco di Villa Durazzo poi struttureremo le varie tappe.

 

LN – Insomma, una sorta di museo itinerante. Quante saranno le tappe selezionate per il Museo del Mare? Avete già un’idea?

PD – Attualmente sono quindici, abbiamo selezionato le zone di proprietà del Comune, poi ne aggiungeremo altre man mano. Vogliamo creare un percorso che racconti bene la storia della nostra città.

 

LN – Qualche anticipazione? Quali zone sono state già scelte per il Museo del Mare?

PD – Abbiamo pensato ad esempio al sagrato di Villa Durazzo, al castello cinquecentesco, ai giardini sul mare. Si tratta di un work in progress, questi sono solo alcuni fra i punti di maggiore interesse.

In questi giorni abbiamo realizzato il logo che rappresenterà questa iniziativa. Lorenzo Canessa, giovane grafico sammargheritese, ha creato un’immagine ispirandosi al profilo del castello cinquecentesco.

 

LN – C’è già una data ipotizzabile per l’apertura della struttura?

PD – Penso che per l’estate sarà tutto pronto, ora stiamo raccogliendo il materiale e strutturando il percorso. Il Museo del Mare verrà inaugurato in tempi brevi.

 

LN – Come verrà strutturato questo percorso lungo la città?

PD – I siti d’interesse saranno riportati su una piantina utile per seguire l’iter con partenza dall’Ufficio Informazioni Turistiche. Il turista potrà anche usufruire di una app per compiere l’intero percorso, mentre chi volesse sfruttare di metodi tradizionali, potrà appunto usare la normale cartina.

 

LN – Un’ultima domanda, sono in programma altre iniziative collegate al Museo stesso?

PD – Abbiamo pensato a un’iniziativa davvero interessante, ovvero una serie di incontri culturali curati dall’editore Marco Delpino, ribatezzati i Tè del Museo del Mare. Verranno trattate tematiche di vario genere al fine di rafforzare la memoria storico culturale di Santa Margherita.

 

Pochi mesi e questa bella iniziativa diventerà realtà. Un’idea semplice, ma davvero interessante per valorizzare il nostro territorio e per riscoprire le nostre origini. Siamo davvero impazienti di scoprire questo Museo del Mare…

 

Le foto sono di proprietà di Liguria Nautica, riproducibili previa citazione della fonte con link attivo.

 

Paolo Bellosta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione