Paura a Civitavecchia, traghetto contro la diga foranea

4 febbraio 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Continua il maltempo su tutta la penisola, con forti venti e burrasche anche davanti alle nostre coste. Il sistema dei trasporti è in difficoltà, soprattutto quello marittimo.

Questa mattina, a causa delle impetuose raffiche di vento, il traghetto “Sharden” della Tirrenia, diretto a Olbia, ha urtato contro la diga foranea del porto di Civitavecchia poco dopo l’uscita, causando uno squarcio nello scafo di circa 30 metri.

 

A bordo di trovavano 252 passeggeri e 53 membri dell’equipaggio, che sono stati fatti subito sbarcare, poi la nave è stata messa in sicurezza. Nessun ferito, i passeggeri, trasferiti su un’altra imbarcazione, in attesa di riprendere il largo se la sono cavata con un grosso spavento: in poche ore, grazie al rapido intervento della Guardia Costiera, è stata completata l’evacuazione. Scongiurato subito, comunque, il rischio di una nuova tragedia in mare, dopo l’incidente della Costa Concordia.

 

Lo “Sharden” è stato varato il 28 settembre 2004 da Fincantieri di Castellammare, affiancando il “Nuraghes”, costruito otto mesi prima, sulla tratta Civitavecchia-Olbia.

 

e.r.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione