Perini Navi, le foto del nuovo sloop 60 metri C.2218

Lo scafo del nuovo sloop 60 metri C.2218 è stato ribaltato nei cantieri Perini di Istanbul: alla fine dell'anno partirà per Viareggio e nel 2014 sarà pronto al varo. Le foto e la scheda tecnica

27 Marzo 2012 | di Redazione Liguria Nautica

È stato ribaltato presso i cantieri Perini Istanbul-Yildiz in Turchia lo scafo di alluminio dello sloop C.2218, seconda delle due unità della nuova generazione di imbarcazioni a vela di 60 metri vendute da Perini Navi. Entro la fine dell’estate 2012 lo scafo sarà trasferito presso il cantiere Perini Navi di Viareggio per l’allestimento finale dove rimarrà fino alla consegna, in programma per la prima metà del 2014.

 

Un po’ di numeri – Scafo e sovrastruttura in alluminio consentono all’imbarcazione una stazza inferiore alle 500 tonnellate e un dislocamento ottimizzato di circa 570 tonnellate. Lo sloop C.2218, progettato dagli architetti navali Perini Navi in collaborazione con il neozelandese Ron Holland, sarà dotato del sistema di controllo velico di produzione Perini Navi e monterà una chiglia mobile in grado di variare la propria immersione da 4,30 a 12,30 metri. Gli interni allestiti per ospitare fino a 12 passeggeri in 5 comode cabine, tra cui la suite armatoriale a tutto baglio, sono progettati interamente dai designer di casa Perini.

 

I 60 metri rappresentano la naturale evoluzione della serie da 56 metri, di cui Perini aveva varato ben 10 esemplari. La lunghezza al galleggiamento è di 50,4 metri, con un baglio massimo di 11,4 metri: questo si traduce in linee filanti in grado di fornire prestazioni coniugate al massimo comfort, marchio di fabbrica del cantiere di Viareggio.

 

Le manovre sono ancora più “easy” – E’ stata creata e installata la nuova generazione di reel captive winches Perini Navi, progettati e costruiti per garantire maggiore potenza di tiro, velocità, leggerezza e minori ingombri dimensionali. Nuova concezione anche per gli avvolgitori delle vele di prua, completamente riprogettati e posizionati totalmente sotto coperta per ottimizzare e sfruttare al meglio la superficie velica. Gli alberi, i boma avvolgibili e il sartiame sono in carbonio, il sistema di manovra del piano velico è di produzione Perini Navi e il piano velico è stato concepito impiegando gli ultimi ritrovati tecnologici per consentire le migliori performance in totale sicurezza.

 

Il nuovo 60 metri nel dettaglio – In termini di design, il layout dell’imbarcazione è stato completamente rivisitato e dotato di struttura più leggera e tuga ridimensionata. Inoltre, il progetto si distingue per l’ampiezza degli spazi destinati alla vivibilità esterna ottenuti attraverso un doppio pozzetto – di poppa e di prua – che consente agli ospiti di godere di generosi spazi all’aperto all’insegna del benessere e del massimo comfort. Verso prua, il piano di coperta completamente a flush deck con tender recessati da 21 piedi, si propone come una grande terrazza sul mare che offre ulteriore spazi esterni per gli ospiti.

 

L’ampio portellone di poppa è stato concepito all’insegna della vita all’aperto, trasformandosi per mezzo di un sistema idraulico in una piattaforma per il comodo accesso al mare, scoprendo un’elegante scala strutturale. La nave è dotata anche di una seconda piattaforma laterale idonea sia per la movimentazione dei vari toys dal lazarette sia per l’accesso diretto al mare.

 

Per quanto riguarda gli interni, il salone principale concepito a open space è separato dal pozzetto di poppa da un’ampia porta a vetri e dalla timoneria con una parete a vetri oscurabili. Al centro del salone una comoda scala conduce al ponte inferiore e al flying bridge. Il ponte inferiore si caratterizza per la presenza di quattro cabine ospiti ciascuna dotata di bagno privato e di una suite armatoriale a tutto baglio, che su volontà dell’armatore può essere suddivisa per creare una sesta cabina. Nei locali di servizio, una spaziosa lavanderia è dedicata alle operazioni di lavaggio, asciugatura e stiratura, mentre nella zona di sentina è stata predisposta un’area storage munita di celle frigorifere. La zona dedicata all’equipaggio dispone di cinque cabine oltre a quella dedicata al comandante.

 

Fotogallery riproducibile previa citazione della fonte con link attivo

[nggallery id=95]

 

 

Scheda Tecnica 60m (Sloop o ketch)

 

Lunghezza fuori tutto – 60 m

Lunghezza alla linea di galleggiamento – 50,40 m

Larghezza massima – 11,40 m

Scafo – Alluminio

Sovrastruttura – Alluminio

Immersione chiglia su – 4,30 m

Immersione chiglia giù – 12,30 m

Dislocamento massimo – 570 T

Stazza – 498 grt

Velocità massima – 15,5 Kn

Range a 12,5 kt – 3.500 nm

Altezza albero di maestra dalla DWL (Sloop) – 74,2 m

Altezza albero di maestra dalla DWL (Ketch) – 62,2 m

Altezza albero di mezzana dalla DWL (Ketch) – 51,54 m

Capacità carburante – 47.500 lt

Capacità acqua – 12.000 lt

Architettura Navale – Perini Navi/Ron Holland

Interior Design – Perini Navi

Costruttore – Perini Navi Group

Classificazione ABS – Malta Cross A1 Yachting Service; Malta Cross AMS + MCA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione