Porto turistico di Imperia assalito dai mega yacht

Nel weekend il porto di Imperia rischia il tutto esaurito nella banchina riservata ai maxi yacht. Tra gli ospiti il perini di 56 metri "Salute" e il "Kismet"

9 settembre 2011 | di Redazione Liguria Nautica

Il nuovo porto turistico di Imperia potrebbe far registrare un “tutto esaurito” nel weekend per quanto riguarda i maxi yacht. Ultimo arrivato nel resort imperiese il Perini di 56 metri “Salute”, costruito nel 2008 dal cantiere viareggino su disegno di Ron Holland, detentore di un curioso primato: l’imbarcazione possiede infatti l’albero più alto del mondo, 75 metri di “palo”.

 

Alla chiusura del Festival International de la Plaisance di Cannes (prevista l’11 settembre) si profila un’ondata di barche di lusso, a testimonianza di come il porto di Imperia sia percepito come nodo fondamentale nella grande nautica in Mediterraneo.

 

Oltre a “Salute”, sono ormeggiati in porto il Baglietto di Roberto Cavalli e il “Kismet”, yacht di 70 metri, gioiello protagonista suo malgrado del recente scandalo al “Billionaire” di Porto Cervo, dove sei figli di ricchi imprenditori russi hanno dato un festino a bordo scialacquando 86 mila euro, debito lasciato insoluto.

 

(fonte immagine wikipedia.org)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione