Precario della Tirrenia trova sulla nave 26 mila euro ma li restituisce

La passeggera aveva dimenticato un vero e proprio tesoretto nella cabina della nave Tirrenia ma il palermitano 49enne che lavora come “piccolo di camera” sui traghetti restituisce tutti i soldi alla proprietaria “senza pensarci un attimo”

5 Febbraio 2014 | di Redazione Liguria Nautica

Andrea Tarantino, 49 anni, di Palermo, è il protagonista della piccola grande storia accaduta sulla “Vincenzo Florio”, nave della ex compagnia di bandiera, Tirrenia. Anche se eroe per un giorno, Tarantino è precario da 32 anni con la mansione di “piccolo di camera”, da sempre in attesa di un’assunzione a tempo indeterminato fino a quando un giorno trova una piccola fortuna che, senza pensarci, restituisce subito al legittimo proprietario.

 

Sembra si tratti di una imprenditrice di origine cinese, la fortunata signora che dimentica 26 mila euro sotto il cuscino per poi vedersi restituire poco dopo la stessa somma. È stato proprio Tarantino a trovare la borsa con dentro le banconote di piccolo taglio mentre ripuliva la camera che, “senza pensarci un attimo”, ha restituito al commissario interno: «Il cuore mi è diventato piccolo piccolo – dice – ho pensato che potevano servire per fare un’operazione a un bambino».

 

La signora cinese è tornata in cabina poco dopo essere sbarcata dalla nave, accorgendosi della mancanza della preziosa borsa e ha quindi ringraziato Andrea ricompensandolo con 200 euro. Forse un po’ magra come ricompensa a fronte del piccolo tesoro ma lui non ci pensa: «Per festeggiare porto i pasticcini palermitani ai miei colleghi. Magari faccio un regalo a mia moglie».

 

Foto: Repubblica

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione