Presidenza UCINA: la volata sarà tra Tacoli e Demaria

Andrea Razeto e Corrado Salvemini hanno ritirato la loro candidatura mentre Lamberto Tacoli ha presentato la sua e diventa ufficialmente lo sfidante di Carla Demaria

20 Marzo 2015 | di Redazione Liguria Nautica

Salone_Nautico_GenovaVa definendosi come una corsa a due la volata per ottenere la Presidenza di UCINA Confindustria Nautica: Andrea Razeto e Corrado Salvemini hanno ritirato la loro candidatura mentre Lamberto Tacoli ha presentato la sua e diventa ufficialmente lo sfidante di Carla Demaria. Due manager importanti quindi si “sfideranno” per la guida dell’associazione di categoria, nella speranza che in questa partita non entrino personalismi e giochi politici ma si pensi soltanto al bene del settore nautica.

 

Nelle ultime settimane, sia Demaria sia Tacoli, hanno dimostrato di volere placare il più possibile le polemiche, parlando con spirito unitario, entrambi con l’obbiettivo primario di ricompattare l’associazione in vista delle imminenti sfide che la attendono, a cominciare dal prossimo Salone Nautico la cui organizzazione deve procedere spedita. Tacoli ha avuto in questi mesi il merito di essere riuscito, da Presidente pro-tempore, a ricucire la spaccatura col governo e ad ottenere il via libera, apparentemente, per l’appoggio dell’esecutivo al Salone di Genova 2015. Mediazione importante la sua. in un momento molto delicato.

 

Carla Demaria irrompe sulla scena forte del suo successo come manager a livello internazionale, una candidatura indubbiamente molto forte, che può essere rappresentativa di più comparti, dal settore vela a quello delle barche a motore, sia per le piccole sia per le grandi aziende. Staremo a vedere come andrà a finire, l’impressione è che entrambi possano dare molto a UCINA e alla nautica italiana, a patto che non si ricada nei soliti giochi politici di potere e negli ennesimi corporativismi.

Argomenti: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione