Quando all’amo abbocca un pesce più grosso di quello atteso VIDEO

Avere la sensazione di prendere un’orca all’amo non è proprio da tutti i giorni ma questa incredibile scena è stata filmata; due pescatori increduli hanno ammirato il maestoso animale giocare con la preda per poi scomparire di nuovo in profondità

13 giugno 2013 | di Redazione Liguria Nautica

La speciale sensazione del pescatore, quando attende di scoprire la preda catturata mentre risale dal blu scuro del mare, non è mai stata più soddisfacente come nell’incredibile avventura, immortalata nel video che vi proponiamo.

I pescatori, protagonisti di questa storia, avrebbero potuto prendere un pesce certamente più grosso di quello che si aspettavano.

 

Mentre la lenza sale lentamente dalla profondità con all’amo un pesce di modeste dimensioni ecco comparire improvvisamente un’orca, all’inseguimento di quello che aveva deciso fosse il suo pasto o il suo gioco. Il più grande predatore del mare, con fare elegante sale in superfice e concede un momento di grande emozione agli occupanti della barca, increduli dell’incontro ravvicinato.

Come fosse un gioco, l’orca poi si immerge di nuovo per sparire nella profondità del mare ma a stomaco vuoto.

 

ECCO L’INCREDIBILE INCONTRO RAVVICINATO CON UN’ORCA:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 commenti

  1. zillo ha detto:

    lascia la frizione……..

  2. zillo ha detto:

    mozzo che mangiata porco cane!!!!

  3. Papi ha detto:

    Pesce grande mangia pesce piccolo…

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione