Quando il drone sbatte sullo yacht… Che botta! VIDEO

Il fatto è avvenuto ad Abu Dhabi. Uno chef poco esperto nel maneggiare il drone, non è riuscito a evitare l'impatto con l'imbarcazione

2 Marzo 2016 | di Redazione Liguria Nautica

Il drone ormai si sta diffondendo sempre più, inizialmente questi dispositivi sono stati pensati per uso esclusivo delle forze dell’ordine, col tempo hanno preso piede anche per finalità meno rilevanti. Abbiamo visto girare un drone sopra uno stadio nel corso di un match ufficiale, oppure è stato utilizzato anche per effettuare riprese aeree cinematografiche. Insomma non più un oggetto riservato a pochi. Questa diffusione è avvenuta anche perché manovrare un drone non è un’impresa impossibile, almeno in teoria. A volte però, causa distrazione o incapacità, qualcosa va storto.

Che distrazione! Il drone sbatte sullo yacht!

Siamo ad Abu Dhabi, la capitale degli Emirati Arabi Uniti. I mega yacht e le imbarcazioni di pregio sono di casa in questa splendida isola situata nel Golfo Persico: il centro del mondo se si parla di lusso inteso nel suo significato più emblematico.

Proprio in questa sorta di parco giochi creato ad arte per scheicchi, tycoon e multimilionari vari, è successo un fatto davvero curioso. Uno chef impegnato a lavorare su uno di questi yacht, ha pensato bene di sfruttare un momento di riposo per armeggiare, in maniera incauta, un drone situato sull’imbarcazione.

Nel video si vede l’uomo giocherellare con questo aeromobile a pilotaggio remoto, dopo le prime difficoltà ecco che vediamo il drone partire. Un paio di movimenti incerti, ed ecco che il dispositivo sbanda leggermente per poi scontrarsi in maniera sorprendente contro il corpo dell’unità. Il filmato è breve, ma vi consigliamo di guardarlo perchè è davvero insolito.

Il cuoco corre subito a vedere i possibili danni procurati da una manovra tanto incauta, lo si vede andare verso la zona dell’impatto per sincerarsi della situazione. In questo momento il filmato si interrompe.

Purtroppo non siamo riusciti a sapere di che yacht si trattasse. Speriamo solo che questo drone non abbia fatto troppi danni, per il bene di questo povero chef un po’ impacciato…

Paolo Bellosta

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione