Quantum Sail Design prima candelina con il genovese Andrea Casale

La Quantum Sail Design Group Italia festeggia il suo primo anno d’attività

18 Novembre 2010 | di Redazione Liguria Nautica

quantum_sail_veleLa Quantum Sail Design Group Italia è prossima a festeggiare il suo primo anno d’attività. Al nucleo iniziale (Vittorio d’Albertas, Paco Rebaudi, Filippo Jannello, Andrea Casale e Giacomo Fossati) si è aggiunta una rete di servizio e vendita che copre praticamente tutte le coste italiane. Due sono le velerie di riferimento, una a Rapallo e una a Trieste, e intensa è l’attività sul campo.

Allenamenti, regate, clinic, sponsorizzazioni, derive, monotipi e maxi yacht, la neonata Quantum è quasi ovunque vi sia attività velica in Italia. Numerosi i successi raccolti, alcuni ben al di là delle aspettative (il J24, con la tripletta Italiano-Europeo-Mondiale, i Melges 20 con la vittoria del circuito, i Dinghy 12’ dove la vela Q-10 ha vinto praticamente tutto) grazie alla qualità delle vele, prodotte dalla Quantum International, che è la seconda veleria al mondo per diffusione e fatturato. La barca di punta rimane Quantum Racing, il Transpac 52 che da tre anni è sui primi due gradini del podio del circuito Audi Med Cup e dei Campionati Mondiali, e che funge da barca test per le nuove tecnologie.

 

La Quantum è l’unica veleria che arma “in proprio” una barca partecipante al circuito più importante al mondo dopo la Coppa America, e ha di recente annunciato la costruzione di una nuova barca per il circuito 2011.

La Quantum può vantare come detto anche il fuoriclasse genovese Andrea Casale che raccoglie successi nelle varie classi in cui partecipa: dal J-24 al TP52. Un bel esempio di velista poliedrico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione