Baia delle Grazie, recuperato lo "yacht dei misteri"

Ieri le operazioni di recupero del 15 metri che aveva preso improvvisamente fuoco ed era affondato la notte del 30 gennaio nella baia delle Grazie

14 febbraio 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Il recupero dell’imbarcazione che era naufragata la notte del 30 gennaio nelle acque della baia delle Grazie (La Spezia), un 15 metri dal nome “Ocean II”, è andato in scena ieri in maniera perfetta. La complessa rimozione dal fondo del natante non ha causato la dispersione di carburante, di olio o di altri materiali inquinanti: è stata perpetrata da una squadra di sommozzatori in forza alla “Art Sub”, seguendo le prescrizioni della Capitaneria di Porto. Lo yacht era affondato mentre era ormeggiato ad una boa davanti a punta Pezzino, vicino alla piscicoltura, dopo aver inspiegabilmente preso fuoco.

 

Le operazioni di recupero, iniziate alle 10, si cono concluse alle 16, dopodiché “Ocean II” è stato portato alla darsena di Pagliari, dove periti e investigatori condurranno tutti gli accertamenti tecnici del caso per cercare di risolvere il “giallo” dell’incidente. Soddisfatto l’amministratore delegato di “Art Sub” Fabrizio Forma che ha dichiarato al quotidiano “La Nazione”: «Si è trattato di un intervento di una certa complessità. Nulla a che vedere con il recupero della Concordia, ma nel nostro piccolo abbiamo dimostrato di sapere operare con tempestività ed efficacia».

 

e.r.

 

(fonte immagine lanazione.it)

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione