Ritrovato il mega yacht rubato a Genova!

Si tratta del "Kasioca", un Azimut 116 (35.50 metri): lo hanno trovato ormeggiato a Saint Florent, in Corsica. A bordo due persone che ora sono al vaglio dell'autorità giudiziaria francese

3 aprile 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Non era di 40 metri, ma di 35 e mezzo. Il “Kasioca”, l’Azimut 116 rubato dalla banchina 14 della Marina di Genova Aeroporto all’alba di domenica 1 aprile, è stato ritrovato agli ormeggi nel porto di Saint Florent, lungo la costa nord-occidentale della Corsica, mentre stava facendo rifornimento. Lo yacht, varato nel 2008 dai cantieri Azimut, era giunto appena sabato nel porto di Sestri Ponente per fare  bunkeraggio: i “Lupin del mare” hanno disattivato il gps e, sfruttando i due motori MTU da 2400 cavalli cadauno, hanno subito fatto rotta verso l’isola francese (lo yacht è in grado di arrivare a 26 nodi).

 

L’allarme è stato dato in ritardo proprio perché si temeva si trattasse di un pesce d’aprile, invece era tutto vero. Dalle scarne notizie ieri pomeriggio filtrate dalla Corsica e rimbalzante a Genova, a bordo del “Kasioca” sarebbero state trovate due persone la cui posizione è adesso al vaglio dell’autorità giudiziaria francese.L’imbarcazione risulta essere di proprietà di una società finanziaria con sede a Milano (pare si tratti della Mercantile Leasing spa), specializzata in operazioni in leasing e nel recupero crediti. Batte bandiera italiana, è immatricolato a Roma come nave-diporto (la categoria degli yacht sopra i 24 metri) e può ospitare fino a dodici persone oltre ai cinque componenti dell’equipaggio. Il suo valore si attesta intorno ai 6-7 milioni di euro.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione