Ritrovato il relitto di Cheminees Poujolat distrutto dal mare, VIDEO

E' impressionante l'immagine della barca di Bernard Stamma spezzata in due e poi distrutta dalle onde: il relitto è stato ritrovato e rimorchiato a terra

14 Gennaio 2014 | di Redazione Liguria Nautica

E’ stato recuperato l’IMOCA 60 Cheminees Poujolat, la barca di Bernard Stamm, o quello che ne resta, affondata lo scorso 24 dicembre. Il relitto è stato ritrovato a nord di Ile Vierge, Bretagna, ed è stato rimorchiato a terra per comprendere le cause dell’incidente. Fa un certo effetto l’immagine della barca letteralmente spezzata in due, che sembra essere poi stata “tritata” dalle successive settimane alla deriva nel moto ondoso della Biscaglia.

 

Bernard Stamm  e Damien Guillou stavano trasferendo l’IMOCA 60 dalle Azzorre alla Bretagna a seguito alla Transat Jacques Vabre, quando un’onda di dimensioni eccezionali, in Biscaglia, ha investito la barca provocandone il cedimento strutturale. Stamm e Guillou erano stati recuperati dal cargo norvegese Star Isfjord con destinazione Rotterdam.

Ricordiamo che Cheminees Poujolat è stata progettata per partecipare al Vendée Globe 2012-2013, ua barca quindi che in teoria avrebbe dovuto resistere in qualsiasi condizione meteo.

 

Ecco il video del ritrovamento:

 

Per non rischiare di affondare, potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione