Riva 68’ Diable: la nuova tentazione di Riva a cui è impossibile resistere

Riva 68’ Diable è il nuovo progetto di Riva è un inimitabile open yacht ad altissima concentrazione di sportività, innovazione e vivibilità

24 Maggio 2021 | di Giuseppe Orrù

La nuova tentazione di Riva ha linee sportive, elementi innovativi e si chiama Riva 68’ Diable. La storia di ogni nuova barca Riva è un percorso da esplorare in più direzioni, con infinite diramazioni che partono da un heritage senza eguali e confluiscono in un’opera d’arte nautica, coerenti con uno stile leggendario e sempre dirompenti rispetto agli standard del settore.

Il progetto del nuovo Riva 68’ Diable ha un suo prestigioso predecessore in un altro open di rimarchevole bellezza, quel Riva Diable a sua volta modellato sullo scafo del Riva Super America. Così è in Riva e solo in Riva: ogni modello è stratificazione di ingegni, stili e tecniche in evoluzione, pur senza mai rinnegare la tradizione.

Riva 68’ Diable si incastona come un diamante nella gamma degli yacht open sotto i 70 piedi, un segmento in cui Riva è da tempo leader riconosciuto per capacità di innovare e creare imbarcazioni di élite, che incontrano il gusto e le tendenze degli armatori più esigenti.

Il progetto è nato, come tutta la produzione Riva degli ultimi 27 anni, dalla matita di Mauro Micheli, fondatore con Sergio Beretta di Officina Italiana Design, in collaborazione con il Comitato Strategico di Prodotto presieduto dall’ingegner Ferrari e la Direzione Engineering di Ferretti Group.

Eleganza, sportività e vivibilità sono le parole chiave di un progetto che incorpora entusiasmanti innovazioni tecnologiche e di design, il tutto permeato da quel gusto colto per la tradizione e il dettaglio pregiato che è la cifra stilistica dell’attuale corso Riva.

ESTERNI

Uno dei maggiori punti di forza di questo open è proprio la vivibilità, grazie al nuovissimo hard top dal design lineare e pulito in cui scompaiono alla vista gli elementi tecnici e tecnologici, che protegge e ripara le zone centrali e quindi l’area pranzo e la stazione di comando del ponte principale.

Altrettanto notevole è il tettuccio apribile in due direzioni (fronte marcia e contromarcia), sicura fonte di gioia e benessere in navigazione. L’arredo del pozzetto prevede due grandi prendisole, uno a chaise-longue fronte mare e un altro che può essere coperto, insieme alla zona dining, grazie a un bimini a scorrimento automatico integrato nell’hard top. Da vivere e condividere al massimo della libertà e del relax anche la zona prodiera, al top di categoria per concept e spaziosità.

INTERNI

Il layout del ponte inferiore è all’insegna del massimo comfort, con 3 cabine a disposizione di 6 ospiti, che si sviluppano attorno a un’area open space dove una galley e una dinette rendono l’ambiente versatile e confortevole: master cabin a centro barca, cabina doppia con letti singoli a sinistra, Vip a prua. Ogni cabina è servita da un bagno.

E sono ancora tanti, molti non ancora svelati, i segreti e le meraviglie di Riva 68’ Diable, la prossima irresistibile tentazione di ogni armatore e di ogni appassionato del mito Riva, che sarà varato nel corso dell’estate 2021.

SCHEDA TECNICA – RIVA 68’ DIABLE

Lunghezza f. t.: 20,67 m

Baglio: 5,29 m

Motorizzazione:

2 X MAN V12 potenza 1550 mhp / 1140 kW a 2300 g/min STD

2 X MAN V12 potenza 1650 mhp / 1213 kW a 2300 g/min OPT

Velocità (preliminary):

Massima = 37 nodi (1550 mhp) / 40 nodi (1650 mhp)

Crociera = 33 nodi (1550 mhp) / 34 nodi (1650 mhp)

Categoria di progettazione = A.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione