Rubin Design Bureau: il progetto per la prima centrale nucleare sottomarina

L'idea potrebbe concretizzarsi entro il 2025, a breve partirà il progetto pilota

14 Settembre 2016 | di Redazione Liguria Nautica

Rubin Design Bureau, centro di progettazione di sottomarini a propulsione, sta progettando la realizzazione di un complesso nucleare per ottimizzare l’estrazione di idrocarburi nel mare Artico.

Si attende il via libera del governo russo anche se il Ministro della Difesa sta spingendo per velocizzare i tempi. Le multinazionali GazpromUnited Shipbuilding Corporation si stanno interessando al progetto.

La prima centrale nucleare sottomarina: ecco il progetto della Rubin Design Bureau

Dalle indiscrezioni raccolte dal TheBarentsObserver si parla della realizzazione di un reattore sottomarino della potenza di 24 MW che avrà un ciclo vitale di oltre 200 mila ore, ovvero 23 anni di attività, e che potrà operare per 8 mila ore senza bisogno dell’intervento umano.

Nel giro di un anno potrebbe partire un primo progetto pilota, mentre, se tutto dovesse andare per il meglio, la realizzazione di questa prima centrale nucleare sottomarina potrebbe concretizzarsi entro il 2025. Non sono ancora noti i costi complessivi, anche se i finanziamenti statali permetterebbero di ammortizzare la spesa.

La Rubin Design Bureau è stata fondata a San Pietroburgo nel 1900, attualmente conta oltre duemila lavoranti ed è nel suo settore una delle tre aziende più rilevanti di tutto il Paese. L’azienda si è occupata in prima persona della realizzazione dei Typhoon, una classe di sottomarini conosciuta in tutto il mondo.

Nell’ultimo decennio la Rubin Design Bureau ha maturato un crescente interesse nell’estrazione di petrolio e gas nel Mar Artico. La Prirazlomnoye è una piattaforma realizzata proprio per questo scopo, è attualmente operativa e si trova nel mare di Barents.

Paolo Bellosta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione