58° Salone Nautico di Genova: appuntamento dal 20 al 25 settembre

All’assemblea generale di Ucina sono state ufficializzate le date dell’edizione numero 58 della manifestazione. E per il 2018 il 69% delle aziende del settore prevede una crescita del mercato

14 dicembre 2017 | di Giuseppe Orrù
Barche ed espositori presi d'assalto dai visitatori del 57mo Salone Nautico di Genova

Si terrà dal 20 al 25 settembre 2018 la 58ª edizione del Salone Nautico Internazionale di Genova. Le date sono state ufficializzate durante l’assemblea generale di Ucina – Confindustria Nautica, che ha riunito a Roma gli imprenditori e gli operatori della nautica, insieme a rappresentanti del governo, del Parlamento e delle istituzioni, per una giornata di lavori e un focus sulle novità del nuovo Codice della Nautica da diporto recentemente approvato.

Ad annunciare le date del prossimo Salone è stata Carla Demaria, presidente di Ucina Confindustria Nautica, confermando per il terzo anno consecutivo il posizionamento dell’evento nella seconda metà del mese di settembre, periodo che ha riscontrato la piena soddisfazione di oltre il 70% degli espositori.

Ucina: un 2018 di crescita

Secondo le previsioni di Ucina, il 2018 sarà un anno che segnerà un’ulteriore crescita per il mercato nautico. L’indagine condotta dall’Ufficio Studi di Ucina Confindustria Nautica ha visto il 69% delle aziende prevedere, sulla base del portafoglio ordini, una crescita del fatturato per il 2018. In particolare il 38% degli intervistati ha indicato un aumento fino al 10%, il 26% tra il 10 e il 20% ed il 5% oltre il 20%. Per il 28% degli intervistati il 2018 sarà un anno di stabilità, mentre soltanto il 3% si aspetta una contrazione rispetto al fatturato 2017.

“Nell’anno che si chiude, ricco di novità per il settore della nautica, l’approvazione del nuovo codice della nautica da diporto –ha detto il ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio sarà un ulteriore elemento per accompagnare la crescita del settore e del Paese. Le novità introdotte, che rendono la vita più facile a centinaia di migliaia di diportisti e alle imprese, sono anche frutto -ha sottolineato Delrio- del coinvolgimento e della più ampia partecipazione nella fase istruttoria di Ucina e di tutte le associazioni di settore e del cluster marittimo, dimostrando la capacità del Paese di fare sistema quando si lavora insieme e si mette al centro l’interesse nazionale”.

Registro telematico

Tra le novità più attese del nuovo codice, c’è il Registro Telematico, la cui parola d’ordine sarà semplificazione. “Non sarà più necessario recarsi presso la Capitaneria che ha emesso il documento per tutti gli atti che riguardano la proprietà –ha spiegato il vice ministro delle Infrastrutture, Riccardo Nencini ma sarà possibile operare attraverso qualsiasi sportello telematico. L’archivio telematico sarà poi espressamente collegato alle attività di verifica in mare, al fine di evitare duplicazione di controlli”.

Dotazioni di sicurezza: si aspetta il regolamento

Buone notizie per chi ha già il patentino Vhf (il certificato limitato di radiotelefonista). Non sarà più richiesto, infatti, alcun esame, come ha garantito il senatore Raffaele Ranucci. “Le dotazioni di sicurezza -ha sottolineato Ranucci- saranno rivisitate nel regolamento di attuazione, coniugando sicurezza e innovazione tecnologica. Inoltre -ha concluso- abbiamo fissato alcune regole per i natanti adibiti a noleggio o dati in locazione”.

 

Fonte articolo: Ucina

Giuseppe Orrù

 

Potrebbe interessarti anche

Eventi e fiere

Salone Nautico di Genova, aperta la prevendita dei biglietti

  • 7 agosto 2018

I biglietti per la 58ª edizione del Salone, che si terrà dal 20 al 25 settembre, possono essere acquistati online e in tutti i punti vendita VivaTicket in Italia. Mancano 45 giorni al via del boat show più visitato del Mediterraneo

Cronaca

Nuova Darsena: il 60% ad Amico e il 40% a Ucina. Gli armatori e FIV: “Dove andremo ora?”

  • 4 agosto 2018

Il Comitato di Gestione dell’AdSP Mar Ligure Occidentale ha votato all’unanimità l’assegnazione delle aree della Nuova Darsena in concessione a “I Saloni Nautici” (che perde il 60% dei suoi spazi) e alla Amico &Co, che si spartiranno gli spazi a terra e a mare. Gli armatori vogliono vederci chiaro e formano un gruppo a sostegno di Ucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione