Il Nautico supporta le aziende del lusso

Il Saone Nautico supporta le aziende del lusso e gli operatori di settore

7 ottobre 2010 | di Redazione Liguria Nautica

salone_nautico_panoramaIl “lusso” è una delle guide-line di questa 50ima edizione del Salone Nautico  di Genova (in programma fino al prossimo 10 ottobre). Nonostante la crisi infatti le luxury-boat sono un bene anticiclico, che aiuta anche il comparto e
gli operatori di settore proprio in questo momento di crisi.
Mille e quattrocento sono gli espositori in tutto (oltre il 36% proviene dall’estero) per un totale di 2.300 barche esposte in mostre (e di queste 500 saranno anche in acqua). Secondo quanto riferito dagli organizzatori del Nautico sono favoriti anche incontri B2B con gli operatori esteri, grazie al contributo dell’UCINA.
Il gruppo Ferreti per esempio ha portato all’attenzione degli addetti ai lavori e della potenziale clientela il Pershing ’92. Tutti gli arredi richiamano la vocazione al design di alto livelli e premiano la consolidata partnership con due firme del made in Italy: Poltrona Frau, che ha progettato e realizzato la pilot house, tutte le sedute e numerosi dettagli dell’arredamento interno, ed ErnestoMeda, che ha realizzato la cucina.

 

Walter Mei

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione