Speciale Salone Nautico: Ucina fotografa lo “stato di salute” della nautica

Speciale Salone: la nautica resta uno dei settori trainanti dell’economia tricolore

4 ottobre 2010 | di Redazione Liguria Nautica

salone_nautico_ucinaL’Ucina non ha dubbi. La crisi economica generale, così come quella di comparto, perdura da troppo tempo, ma la nautica resta uno dei settori trainanti dell’economia tricolore. Vale, infatti, secondo gli ultimi dati disponibili, circa 2,4 miliardi di euro (nel 2005 valeva 2 miliardi di euro) e contribuisce, in modo significativo, al Pil nazionale. Il primo dato positivo, tra l’altro, è che il giro d’affari, nel suo complesso, è cresciuto del 9% parallelamente agli spazi acquei (più che triplicati). L’appuntamento di Genova è importante, come da tradizione, per fare il punto sul comparto delle barche a vela e a motore, ma soprattutto per capire, tra addetti ai lavori, lo stato di salute nel suo insieme. Il Salone di Genova, anche quest’anno prevede incontri professionali, workshop, press meeting con aziende e visite guidate per il trade e giornalisti. Forte attenzione al mercato delle barche di piccole dimensioni (sotto i 10 metri), ma anche alle imbarcazioni di lusso, con l’occhio rivolto ai mercati emergenti del Medio oriente e Asia.

Marcel Vulpis

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione