Salvati dal naufragio nella tempesta del Pacifico! VIDEO

Una coppia, in balia delle onde a bordo di un cabinato ormai colmo d’acqua, è stata salvata dalla nave cargo Chengtu in mezzo al Pacifico. Guardate il video!

13 novembre 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Per due giorni sono rimasti in balia delle onde e delle tempeste che hanno colpito nel mezzo del Pacifico. La coppia, a bordo di un cabinato a vela di 11,6 metri, è stata rintracciata e messa in salvo dall’equipaggio della Chengtu, nave cargo di Hong Kong. Tanya Davies, nativa di Auckland (Nuova Zelanda), e Steven Jones, inglese, sono stati sorpresi da una tempesta mentre erano sulla rotta Tonga-Auckland, che ha alzato onde alte anche 10 metri con venti di oltre 50 nodi.

 

“Siamo sconvolti e feriti – ha dichiarato Tanya – ma questo non è nulla rispetto al fatto di esserci salvati. Ci sentivamo come due palloni, rimbalzati da un lato all’altro sottocoperta, non sapevamo cosa fare!”. La burrasca non compariva nei bollettini quando i due sono partiti da Vava’u, in Tonga: si è manifestata circa 48 ore che avevano mollato gli ormeggi.

 

Per la barca, “Windigo” (che era anche la casa di Jones), non c’è stato nulla da fare, l’acqua entrava dall’osteriggio e dai boccaporti danneggiati e il motore era fuori uso. Davies e Jones, dopo essere stati accolti a bordo della Chengtu, sono stati trasferiti a bordo della nave militare neozelandese HMNZS Otago, che ha interrotto le sue esercitazioni a Auckland per andare a prenderli.

 

L’importanza degli strumenti di bordo: il segnale di soccorso, lanciato via EPIRB, è stato raccolto dalla nave cargo.

 

GUARDA IL VIDEO DEL SALVATAGGIO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 commenti

  1. manlio ha detto:

    i collegamenti ai video nelle vostre mail non funzionano mai

  2. roberto costa ha detto:

    si, non sembra proprio un mare in tempesta al momento della ripresa

  3. Gianni ha detto:

    non mi pare che le condizioni che si vedono nel video siano proibitive ne che la barca sia in procinto di affondare, sembra nella sua linea di galleggiamento… l’unico inadatto a tenere il mare sembra essere l’equipaggio…

  4. MIKE ha detto:

    Sarebbe interessante conoscere la successione temporale dei fatti che hanno portato all’abbandono della barca… burrasca improvvisa … e poi?

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione