Sanlorenzo Superyacht vende in Asia la nona unità della linea Explorer

Prosegue la marcia di Sanlorenzo Superyacht tra nuove vendite, numerose consegne e l’avvio in contemporanea della costruzione di tre nuove unità dei modelli 52Steel, 62Steel e 44Alloy

21 Dicembre 2020 | di Giuseppe Orrù
Sanlorenzo 500Exp

Innovazione e creatività in continua evoluzione, altissimi livelli di customizzazione e la capacità unica di rompere gli schemi pur rimanendo sempre riconoscibili. Sono gli ingredienti che hanno permesso a Sanlorenzo di attestarsi come primo cantiere monobrand al mondo nella produzione di yacht sopra i 30 metri.

Emblema di questo approccio è il modello 500Exp, interpretazione elegante ed avanzata della tipologia Explorer, che continua a dimostrare il suo successo con la vendita della nona unità, un superyacht di 47 metri di lunghezza, conclusa da Simpson Marine, brand representative di Sanlorenzo in Asia. La nuova unità è in consegna nel 2022.

Evoluzione del 460Exp, il modello 500Exp si distingue per le sue caratteristiche estetiche, di vivibilità e per le eccezionali performance di navigazione. Uno di questi modelli lo abbiamo avvistato l’estate scorsa in rada a Punta Chiappa.

Le linee esterne imponenti che richiamano i profili delle grandi unità esplorative, lasciano libero il ponte a poppa per ospitare tender o imbarcazioni anche a vela fino a 9 metri o, a seconda dei desiderata dell’armatore, un idrovolante o un sommergibile, spazi impensabili in yacht di pari dimensioni. Il ponte inferiore, invece, accoglie un beach-club dotato di bar che, grazie al portellone apribile e ribaltabile, diventa un’ulteriore terrazza sul mare trasformabile in garage per ospitare tender fino a 7 metri.

Sanlorenzo 44Alloy

Non si ferma qui Sanlorenzo Superyacht che, tra le numerose consegne come quella appena avvenuta della seconda unità del 44Alloy e due imminenti vari in programma, dà il via all’allestimento in contemporanea di altre tre diverse imbarcazioni: l’ottava unità del 52Steel, la terza unità del 62Steel e la sesta unità del 44Alloy.

Grandi volumi interni e spazi esterni all’insegna del massimo comfort si uniscono nel 52Steel, un eccezionale modello a 5 ponti al di sotto dei 500GT, fortemente apprezzato dal pubblico internazionale grazie a soluzioni avanzate che gli hanno permesso di conseguire numerosi e importanti riconoscimenti.

Tra gli elementi rivoluzionari del 52Steel vi è l’intera zona di poppa: sul main deck la piscina dal fondo trasparente permette il passaggio di luce nell’ambiente sottostante, una esclusiva beach area che si ricava dall’apertura dei portelli su tre lati, che diventano spiaggette sul filo dell’acqua. La stessa area si trasforma velocemente in garage allagabile per il tender dell’armatore: il pavimento della beach area si solleva per lasciare spazio al vano che può ospitare tender fino a 8 metri di lunghezza.

Una forte attenzione alla vivibilità degli spazi interni ed esterni e al loro rapporto con il mare, portati all’apice attraverso soluzioni all’avanguardia, contraddistinguono i nuovi superyacht 62Steel e 44Alloy, frutto di una continua ricerca condotta da Sanlorenzo per offrire sempre la più alta qualità di vita a bordo.

Il nuovo Sanlorenzo 44Alloy è un modello fast-displacement di 44,5 metri di lunghezza interamente in alluminio, che presenta un layout senza precedenti nel segno della massima euritmia tra interni ed esterni. La cabina armatoriale, fulcro concettuale del progetto, è concepita come un appartamento privato di 147 mq, diviso su tre livelli con un’area indoor ed una outdoor con piscina privata, una novità su un superyacht di queste dimensioni.

Con una lunghezza fuori tutto di 61,50 metri, un baglio massimo di 11,90 metri, una stazza di 1280 tonnellate lorde e cinque ponti, anche il nuovo Sanlorenzo 62Steel propone soluzioni sorprendenti. Grazie ad ampi volumi, ad un layout innovativo e ad avanzate tecnologie, garantisce eccezionale comfort e vivibilità a bordo, tipici di yacht di maggiori dimensioni.

Un concept unico che trova la sua massima espressione negli spazi del vasto e sontuoso appartamento dell’armatore, nell’ampio salone principale e nell’imponente Beach Club sul Lower deck. L’appartamento dell’armatore a prua del ponte superiore, l’Owner Deck, si estende per ben 215 mq di cui 75 mq coperti articolati in zona notte, studio, due spaziosi bagni e la walk-in dressing room e 140 mq all’aperto a prua.

 

Giuseppe Orrù

Sanlorenzo 62Steel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione