Sanremo, va a fuoco la barca in secca del boss, ipotesi incendio doloso FOTO e VIDEO

Uno yacht Sealine di piccole dimensioni è bruciato nella notte al porto vecchio di Sanremo, proprio davanti al cantiere Vitulano. Sull’incendio stanno indagando polizia e Vigili del Fuoco

23 luglio 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Un lunedì mattina di fuoco al porto vecchio di Sanremo, dove un piccolo yacht Sealine è stato completamente arso da un incendio poco prima delle 3. Sull’incidente, che non si esclude possa avere matrice dolosa, stanno indagando gli agenti del commissariato e i tecnici dei Vigili del Fuoco.

 

Soprattutto considerato che la barca apparterrebbe a Rocco De Marte, il 42enne di Bordighera in carcere per una condanna per estorsione ed arrestato dai Carabinieri nell’operazione contro il clan Pellegrino-Barilaro.

 

L’imbarcazione si trovava in secco, sul molo lungo del porto vecchio di Sanremo, a ridosso dei cantieri Vitulano ed era proprio di un cliente che aveva lasciato lì l’imbarcazione per alcuni interventi di rimessaggio.

 

Pronto l’intervento sul posto dei pompieri matuziani che hanno lavorato per più di un’ora prima di sedare completamente le fiamme che hanno avvolto completamente la barca in vetroresina: per fortuna il fuoco non si è propagato alle barche circostanti. La colonna di fumo causata dall’incendio era visibile in tutta la città.

 

Foto tratte da www.sanremonews.it

[nggallery id=170]

 

Video tratto da www.riviera24.it

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione