Sea Crowd: il crowfunding per atleti speciali

La raccolta fondi sarà dedicata all'acquisto di un GIG a quattro vogatori

2 Febbraio 2017 | di Redazione Liguria Nautica
Un gruppo di ragazzi del canottaggio speciale
Un gruppo di ragazzi del canottaggio speciale

Sea Crowd è una piattaforma di crowdfunding dedicata al mare con sede a La Spezia ed è la prima a livello europeo in questo campo. Per il suo debutto ha voluto accogliere l’appello della sezione Canottaggio Speciale Canottieri Velocior 1883 di La Spezia, che insieme all’ANFFAS Onlus, hanno in progetto di acquistare un GIG a quattro vogatori e timoniere usato, per poi restaurarlo.

Con l’arrivo di un secondo GIG si potrebbe far fronte anche al crescente numero di famiglie che chiedono di far svolgere canottaggio ai propri figli disabili dato che, al momento, la campagna ha raggiunto il 18% del suo obiettivo e se completerà il round permetterà ai venti atleti speciali di praticare questa storica disciplina sportiva senza che gli equipaggi debbano essere costretti a rotate dopo pochi minuti di allenamento, considerato che attualmente dispongono di una sola imbarcazione.

Inoltre con due imbarcazioni la società potrebbe far partecipare gli atleti Speciali ai campionati nazionali, contribuendo a integrare maggiormente la vita sociale delle famiglie e dei loro figli con disabilità intellettive e relazionali.

 

Foto: Sea Crowd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Il porto dei piccoli fa rotta verso Malta

  • 29 Novembre 2016

Il Porto dei piccoli nasce nel 2005 da un’idea di Gloria Camurati e da una prima presenza presso l’Istituto Giannina Gaslini di Genova ha progressivamente esteso la propria attività a Piemonte, Toscana, Lombardia, Emilia e Sardegna

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione