Sequestrato a Portofino il mega yacht Anastasia – Foto

Anastasia, un Mangusta 130, si trovava nella baia di Portofino quand'è scattata l'operazione della Capitaneria di Santa Margherita Ligure, sollecitata dallo studio legale dei creditori

9 agosto 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Ai tempi della crisi neanche i ricchi dormono sogni tranquilli: il super yacht Anastasia, Mangusta 130 del valore intorno ai 30 milioni di Euro, di proprietà di un magnate russo, dal nome al momento sconosciuto, che si trovava all’ancora nella baia di Portofino, è stato oggetto di un’operazione di sequestro da parte della Capitaneria di Porto di Santa Margherita Ligure, su ordinanza del Tribunale di Chiavari.

 

Il provvedimento è scattato dopo una dettagliata richiesta dello studio legale che cura l’interesse dei creditori: l’imbarcazione, oltre a essere un gioiello della nautica, è diventata  mezzo di tutela per  i creditori.  

 Scheda tecnica dell’imbarcazione:

Cantiere: Overmarine

Modello: Manusta 130

Lunghezza  39.65 M

Larghezza:,76 M

Motori: MTU da 4.609 HP cadauno

Velocità massima : 36 nodi

 

Mauro Giuffrè

 [nggallery id=177]

Foto tratte da Deluxblog e dal sito ufficiale Overmarine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Santa Margherita, dissequestrato il mega yacht Anastasia

  • 26 agosto 2012

L'imbarcazione era stata sequestrata l'8 agosto mentre si trovava a Portofino: troppi debiti per il magnate russo proprietario della barca. Ora, dietro risarcimento dei creditori,è stato disposto il dissequestro del Mangusta 130

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione