Sequestro di marijuana in mare: lo smercio continua! In questi giorni l’ennesima operazione

La Guardia di Finanza ha recuperato oltre 1500 kg di marijuana: è vera e propria emergenza sulle coste pugliesi

12 dicembre 2016 | di Redazione Liguria Nautica

E’ vera e propria emergenza droga in Puglia. In questi giorni un nuovo, l’ennesimo, caso di smercio: un nuovo sequestro di marijuana in mare. Un traffico che “vanta” numeri davvero sorprendenti, infatti sale ad oltre dieci tonnellate il quantitativo recuperato dalla Guardia di Finanza nel 2016, un racket gestito dalla mafia albanese che coinvolge le zone costiere comprese tra Bari e Santa Maria di Leuca.

Un’emergenza difficile da gestire che sta allarmando da tempo le forze l’ordine, controllare questi traffici è sempre più difficoltoso e molte volte le imbarcazioni non vengono segnalate e fermate in tempo. Cerchiamo di capire meglio cos’è successo.

Sequestro di marijuana: immediato l’intervento delle forze dell’ordine

La prima segnalazione è arrivata dalla polizia albanese che ha fatto notare la presenza di un natante sospetto che si stava muovendo verso le coste pugliesi. Gli uomini del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Bari e le unità del Gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza di Taranto si sono mossi prontamente e, al largo di Bari, hanno fermato il gommone segnalato. E’ subito scattato il sequestro di marijuana: a bordo c’erano tre scafisti albanesi con una tonnellata e mezza di stupefacenti confenzionati in pacchi di svariata dimensione.

Intercettato il bersaglio, gli uomini delle Fiamme Gialle hanno inseguito i fuggitivi e catturato gli uomini a bordo, questi ultimi sono stati accusati di introduzione in territorio italiano di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente, ma anche di detenzione e importazione illegale di armi da fuoco. Il valore di mercato del sequestro di marijuana si aggira attorno ai 15 milioni di euro.

Paolo Bellosta

Argomenti: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Subacquea

Avventure subacquee nel Mare delle Andamane

  • Foto
  • 5 febbraio 2019

In queste acque sono presenti alcuni rinomati punti di immersione, come i parchi marini delle isole Similan e Surin e la famosissima Richelieu Rock, considerata una tra le dieci migliori immersioni al mondo

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione