SFIDE: quando partirà la Mini Transat 2013?

Dopo la posticipazione della partenza prevista ieri, oggi a Douarnenez si è tenuto un briefing meteo per analizzare i possibili scenari

14 Ottobre 2013 | di Redazione Liguria Nautica

Quando si parte?!”. È questa la domanda sulla bocca di tutti a Douarnenez, città francese da cui ieri sarebbe dovuta partire la Mini Transat 2013. Giovedì infatti la direzione di corsa ha annunciato che gli 84 Mini 6.50 iscritti non avrebbero preso il largo domenica, a causa delle condizioni meteo molto difficili che la flotta avrebbe trovato verso martedì nei dintorni di Capo Finisterre. Venti di 30, 35 nodi da affrontare di bolina, onde di 4-5 metri: questa previsione meteo è sembrata contraria alla sicurezza dei piccoli Mini 6.50, che ora aspettano la finestra favorevole per poter mollare gli ormeggi e raggiungere la prima tappa della regata, Lanzarote.

 

Oggi alle 18 si è tenuto il tanto atteso briefing meteo con la direzione di corsa, che ha spiegato che ad oggi la situazione offre l’apertura di intervalli favorevoli di 48 ore, un tempo insufficiente per permettere a tutti i Ministi di passare in sicurezza il Golfo di Gascogne e proseguire lungo le coste galiziane, verso le Canarie. Davanti a una tale situazione, l’organizzazione ha deciso di attendere una finestra meteo favorevole per raggiungere Lanzarote. Un’altra soluzione che potrebbe essere presa in considerazione se la situazione non dovesse evolvere in meglio, è di suddividere la prima tappa in due, da Douarnenez al porto spagnolo di Gijon, dove la flotta resterebbe in attesa di una finestra meteo favorevole per arrivare a Lanzarote. Un po’ ardita forse come soluzione, ma il verdetto resta nelle mani della direzione di corsa.

 

Niente di sicuro dunque, si continua a studiare e scrutare i grib meteo e si aspetta. La Natura si fa sentire e noi non possiamo che adattare i nostri programmi a Lei.

 

A presto con gli aggiornamenti.

 

Francesca Pradelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione