Soldini ci riprova: con Maserati per il record New York – Lizard

Il VOR 70 italiano con l'equipaggio guidato da Giovanni Soldini ritenta il record sulla tratta New York -Lizard Point, si aspetta solo la finestra meteo perfetta

16 Giugno 2014 | di Redazione Liguria Nautica

Giovanni Soldini e il team di Maserati pronti a ritentare la traversata del Nord Atlantico da New York a Lizard Point (UK), passando per i ghiacci di Terranova, una delle rotte tradizionalmente più impegnative per i marinai.

Lo skipper italiano e l’equipaggio del VOR 70 (otto persone) sono in attesa a New York della finestra meteo ideale per affrontare le 2925 miglia che li separano da Lizard Point, la punta occidentale più a sud della Gran Bretagna.

 

Solo con condizioni meteorologiche perfette Maserati può avere la chance di battere il record di traversata atlantica da ovest a est detenuto da Mari Cha IV, il maxi schooner di 140 piedi dell’americano Robert Miller che tra il 2 e il 9 ottobre 2003, con a bordo 23 uomini di equipaggio, ha percorso la rotta in soli 6 giorni, 17 ore, 52 minuti e 39 secondi, navigando a una media di 18,5 nodi e migliorando di ben due giorni il precedente primato, fissato dallo svizzero Bernard Stamm su Armor Lux.

 

Alle difficoltà della rotta (venti forti, mare formato, iceberg, temperatura dell’acqua a 2-4 gradi) e della gestione meteorologica si aggiungono per Maserati le diverse caratteristiche di Mari-Cha IV: un maxy yacht costruito per battere i principali record del mondo, interamente in fibra di carbonio, dotato di chiglia basculante, con un dislocamento di cinquanta tonnellate e il piano velico suddiviso su due alberi, ciascuno lungo 45 metri.

 

Il record del Nord Atlantico è stato stabilito per la prima volta nel 1905 dalla goletta Atlantic di Charlie Barr (12 giorni e 4 ore). Solo 75 anni più tardi il record venne battuto da Eric Tabarly sul trimarano Paul Ricard. Ma fu solo nel 1997 che un altro monoscafo, Nicorette, completò il percorso in 11 giorni e 13 ore.
Nel maggio 2012 Giovanni e un team di sette persone a bordo di Maserati hanno tentato il record NY-Lizard Point, sfumato per avverse condizioni meteorologiche.

Maserati, perfettamente in ordine dopo due mesi di cantiere in Florida, può tentare il record ogni giorno fino a fine ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione