Speciale Monaco Yacht Show: megayacht in mostra nel Principato. FOTO

Tra le barche a motore spazio al lusso sfrenato, la più grande è il 91,50 mt Equanimity di Oceanco, appena più lungo degli 85,60 mt di Carewalk, cantiere Derektor. Trai big fa bella mostra di se anche l'italiana Chopi-Chopi del cantiere CRN

26 settembre 2014 | di Redazione Liguria Nautica

Si è aperta a Montecarlo l’edizione 2014 del Monaco Yacht Show, evento dedicato principalmente ai superyacht sia a vela sia a motore, con una piccola presenza di barche anche sotto ai 20 metri. Un evento ben lontano dalla nautica reale, la piccola nautica che rischia di scomparire per il perdurare della risi, ma che rappresenta comunque un settore che resta trainante e dove le aziende italiane continuano a essere leader, non a caso numerosi marchi del nostro paese sono presenti a Monaco. Azimut, Baglietto, gruppo Ferretti, CRN, solo per citarne alcuni.

 

Tra le barche a vela, le novità più interessanti vengono presentate da Swan, con il nuovo 105 piedi firmato Frers, da Oyster con un 825 disegnato da Rob Humpreys, mentre non poteva mancare Perini Navi con il nuovo Perseus3, il cui progetto è stato realizzato con la collaborazione del kiwi Ron Holland; l’ammiraglia tra le unità a vela è il 90 metri Athena, Ocean Indipendence. Tra le barche a motore spazio al lusso sfrenato, la più grande è il 91,50 mt Equanimity di Oceanco, appena più lungo degli 85,60 mt di Carewalk, cantiere Derektor. Trai big fa bella mostra di se anche l’italiana Chopi-Chopi del cantiere CRN.

 

L’obbiettivo di Liguria Nautica è andato come sempre  a curiosare:

 

[nggallery id=387]

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione