SPECIALE NAUTICO – Vi presentiamo la Smartboat: è a motore ma sembra a vela

La Smartboat è un'interessante proposta dal mercato francese: le linee di una barca a vela applicate a un modello a motre risultano gradevoli e grintose, e poi c'è anche la propulsione elettrica

11 Ottobre 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Continua la nostra caccia alla novità in questo Salone 2012, e camminando tra gli stand dei vari espositori ci siamo imbattuti in una barca molto interessante. Si tratta della Smartboat 23, barca francese a motore che ha tra le sue caratteristiche salienti quella di avere uno scafo con una linea che assomiglia in moltissimi particolari a una barca a vela. Il motivo della somiglianza con le linee della vela si spiega presto con la firma dei progettisti: Van Peteghen & Lauriot Prévost sono infatti dei disegnatori che fino ad ora si erano occupati prevalentemente di catamarani.

 

 

 

A colpirci particolarmente sono state alcune caratteristiche della barca: prua retta come sulle barche a vela da regata, con uscite molto sottili che dovrebbero aiutare a tagliare le onde senza sbattere. La superficie bagnata non è molto accentuata, e questo dovrebbe far si che la barca riesca a risparmiare molto sul carburante. A proposito di propulsione: il modello che abbiamo visto è disponibile in più versioni. Se desiderate una barca del tutto ecosostenibile potete infatti optare per la propulsione totalmente elettrica, praticamente a impatto zero. In alternativa il cantiere fornisce anche la versione mista, sia a benzina sia elettrica.

 

Per il resto la barca non ha degli spazi esagerati, anzi i volumi interni sono un pò sacrificati in favore dell’estetica che è assolutamente azzecata per una barca dall’impronta sportiva come questa. La zona prendisole a prua non è in assoluto delle più comode, ma condividiamo il punto di vista di sacrificare un pò di spazio in favore di una linea filante sull’acqua, che assicura performance di un certo livello e buona tenuta del mare.

 

Mauro Giuffrè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

1 commento

  1. Nunzio ha detto:

    E’ una barca che ho provato trovandola veramente molto stabile. La velocità poi non è un problema e non oso pensare quanto corra con il nuovo 200cv…grazie

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione