SPECIALE NAUTICO 2013 – Un Salone…con il "Vento in Poppa"

La concessionaria Beneteau si schiera alla fiera Nautica di Genova con i suoi cabinati a vela e motore, tante le novità e i progetti in cantiere di un'azienda giovane dai grandi numeri

5 ottobre 2013 | di Redazione Liguria Nautica

Otto barche in mare, quattro a motore e quattro a vela rispettivamente firmati Montecarlo Yachts e Beneteau: la Vento in Poppa, concessionaria dei due cantieri, con sede al Marina di Varazze, affronta con grinta la 53° edizione del Salone Nautico di Genova. Due le nuove imbarcazioni presentate in Fiera ma non solo, sul fronte charter e scuola vela l’azienda sta spingendo molto per crescere e implementare la flotta. Proprio in occasione dell’evento fieristico abbiamo incontrato Alessio Abbo, responsabile commerciale.

 

Tante aziende hanno mollato, voi al Salone non mancate mai, cosa presentate quest’anno?
«Le due novità per la vela sono l’Oceanis 38 e 55, per il motore invece abbiamo i nuovi MC4 e MC5 di Montecarlo Yachts, sono prodotti molto interessanti che ci fanno alzare il tiro sulla clientela, si tratta infatti di un marchio di qualità, esattamente come Beneteau. Veniamo al Salone Nautico con tutti gli sforzi del momento per consolidare e aumentare la posizione sia sulla vela ma anche per farci scoprire come venditori e gestori di barche a motore».

 

Il Salone ridotto di quest’edizione è una benedizione o una dannazione?
«Possiamo dire che almeno all’occhio ci appaga un po’ di più, è un Salone in linea con il momento. Noi ci crediamo e anche se con sacrifici cerchiamo di esserci perché nonostante tutto, subito dopo la fiera, riusciamo ad avere un ritorno di clienti. Tanti hanno abbandonato, Beneteau non può farlo anche perché è una realtà solida che continua a investire sull’innovazione e sui nuovi progetti, quindi ci riteniamo fortunati perché abbiamo alle spalle un cantiere che ci dà delle garanzie a noi come venditori, ma anche ai clienti che acquistano le barche».

 

Voi siete anche società di charter e scuola vela, su quel fronte cosa state progettando?
«Quest’anno abbiamo lavorato bene e tanto, quest’estate abbiamo mosso nove imbarcazioni tutte tra i 36 e 57 piedi, siamo soddisfatti e abbiamo intenzione di implementare la flotta per la prossima stagione. Abbiamo affrontato un’estate diversa con un bacino d’utenza più ricco del solito. Per quanto riguarda la scuola vela abbiamo messo a punto il 40.7 destinato alla scuola vela di un livello più alto, cioé per il corso di regata “top”, riservato a coloro che hanno già fatto parte di un equipaggio e che vogliono crescere in un gruppo e diventare il team regata della Vento in Poppa. Il 36.7 è per tutti gli altri, ogni imbarcazione è seguita da squadra di istruttori ed esperti».[nggallery id=319] Foto gallery esclusiva di Liguria Nautica riproducibile previa citazione della fonte con link attivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

1 commento

  1. Francesco ha detto:

    Complimenti ragazzi!

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione