Storica alleanza tra Ferretti Group e Sanlorenzo per salvare Perini Navi

Ferretti Group e Sanlorenzo hanno annunciato la creazione della joint venture NewCo per rilevare Perini Navi dopo che il Tribunale di Lucca ne ha dichiarato il fallimento

15 Febbraio 2021 | di Giuseppe Orrù
Perini Navi è fallito. I cantieri italiani si stanno muovendo per rilevarlo
Il cantiere di Viareggio di Perini Navi

Una joint venture tutta italiana per salvare il marchio dei superyacht a vela italiani: Perini Navi. Ferretti Group e Sanlorenzo hanno annunciato infatti la creazione di una NewCo in joint venture paritetica per rilevare Perini Navi, dichiarata fallita dal Tribunale di Lucca lo scorso 29 gennaio.

Attraverso la NewCo, Ferretti Group e Sanlorenzo, leader mondiali ed espressione dell’eccellenza nautica italiana, hanno manifestato interesse a formulare un’offerta che preveda l’acquisizione di marchi, asset e attività italiane di Perini Navi, anche, eventualmente, previo affitto di ramo d’azienda, così da garantire una più agile e rapida ripresa delle attività produttive e il mantenimento dei livelli occupazionali.

FERRETTI GROUP: “ALLEANZA STORICA CON SANLORENZO”

Giornata importante per la nautica italiana – ha commentato l’avvocato Alberto Galassi, amministratore delegato di Ferretti Group – per i dipendenti e le famiglie di Perini Navi. Passione, esperienza e competenze uniche che in questo modo continueranno a essere tutelate. Così come l’indotto di Perini Navi, che oggi viene salvaguardato, composto di tanti fornitori a cui verrà restituita e assicurata serenità“.

Come Ferretti Group – ha proseguito l’avvocato Galassi – siamo alla continua ricerca di eccellenze e abilità che si integrino con le nostre: spesso, vedi il caso di oggi, le troviamo in Italia. Siamo sicuri che il nostro impegno si tradurrà in ulteriore crescita con benefiche ricadute sul territorio e maggior splendore per la nautica italiana. Mi piace anche sottolineare l’importanza storica dell’alleanza con Sanlorenzo, in linea con il nuovo spirito di collaborazione che si respira nel Paese: un benefico ampliamento di orizzonte che ci permetterà di cogliere ancora più opportunità e successi“.

SANLORENZO: “PERINI NAVI HA UNA STORIA IMPAREGGIABILE”

Ho cominciato la mia storia professionale nella nautica a Viareggio – ha dichiarato il cavalier Massimo Perotti, executive chairman di Sanlorenzo – proprio nel luogo e nell’anno in cui a pochi passi nasceva Perini Navi. Era il 1983 e da allora ho sempre guardato con grande ammirazione al modello di business di questo marchio straordinario: imbarcazioni dalle qualità eccellenti, costruite rigorosamente su misura per un limitato numero di esperti conoscitori dello yachting. Caratteristiche di unicità che anni dopo ho ritrovato in Sanlorenzo“.

Per queste similitudini – ha aggiunto Perotti – e con la forte determinazione di salvare un marchio italiano dalla storia impareggiabile, nell’interesse del territorio e di tutti gli stakeholder, in primis dipendenti e fornitori, ho manifestato sin dal primo momento la disponibilità di Sanlorenzo ad intervenire per il suo rilancio. Oggi sono felice di poterlo fare in partecipazione con il Gruppo Ferretti. Si tratta di un’alleanza di portata storica per il nostro settore, che sono convinto avrà ulteriori sviluppi e sarà di esempio per altre iniziative volte a rafforzare la leadership del nostro comparto nel mondo“.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

3 commenti

  1. Matt Faoro ha detto:

    L’unione fa la forza…e, perché no, forse questo è anche il momento giusto per le alleanze! Forse sarò un inguaribile ottimista o forse prevale nella mia visione del mondo, un pò di romanticismo o di ingenuità, ma in questo momento siamo tutti autorizzati a sperare che le grandi capacità del team di LunaRossa unite a determinazione, passione e costanza del suo Patron, Patrizio Bertelli, potrebbero trasformare il sogno proibito di molti in pura realtà. Se Bertelli dopo 24 anni di costanti tentativi, battaglie e investimenti, riuscisse, per la prima volta, a portare la “vecchia brocca” in Italia, quali potrebbero essere gli effetti sull’industria nautica e sul mercato? Alla triade Mattarella, Draghi, Papa Francesco, aggiungerei il nome di Patrizio Bertelli. La sua determinazione dovrebbe essere contagiosa come il Covid, e allora le alleanze crescerebbero insieme con la consapevolezza che, valorizzando lo sforzo di tutti, potremmo conquistare il mondo!

  2. franco zappa ha detto:

    Notizia meravigliosa, solo per il fatto che, così facendo, Perini Navi non sarà l’ennesima “cinesata”. SanLorenzo e Ferretti Group non potevano avere intuizione migliore. Complimenti e buon vento.
    Franco Zappa

  3. Roberto ha detto:

    Bravi entrambi Ferretti e Sanlorenzo
    Auguro ogni bene

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione