Super yacht curiosa intorno al relitto della Concordia

Lo yacht, un 24 metri, era stato inizialmente attribuito a Roberto Cavalli, ma in realtà appartiene a un magnate russo

25 gennaio 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Una diffida è pronta per essere inviata alla società armatrice della Costa Concordia, che non ha ancora presentato un piano per lo smaltimento dei rifiuti. Ma non è questa la notizia: in mattina un mega yacht ha attraccato per qualche minuto alla banchina delle forze operative al Giglio e si è avvicinato a curiosare nei dintorni del relitto del traghetto, seguendo i dettami del classico – e fuori luogo – turismo dell’orrore.

 

Si è diffusa immediatamente la notizia che si trattasse dello yacht dello stilista Roberto Cavalli, scatenando polemiche, ma in realtà l’imbarcazione, dal nome “007”, appartiene a un magnate russo ed assomiglia alla barca di Cavalli soltanto per i colori. “007” è stata costruita nel 2008 dai cantieri Rodriquez-Citm ed è lunga 80 piedi (circa 24 metri), mentre “RC” è stata sfornata dagli ex-Cantieri Baglietto di Varazze e segue in toto la cifra stilistica di Cavalli, essendo in parte disegnata da lui stesso: lunga 41 metri, è in grado di raggiungere velocità di 37 nodi, ma la sua particolarità principale consiste nella livrea cangiante a seconda della luce del sole.

Foto in alto tratta dal sito di Repubblica.it

 

e.r.

 

Qua trovate le foto del vero yacht di Cavalli
[nggallery id=18]

 

(immagine tratta da repubblica.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 commento

  1. Fabio ha detto:

    vorrei sapere perchè il com.te della Concordia non sta in galera.

Potrebbe interessarti anche

Shipping

Costa Crociere, tutte le novità dell’estate 2018

  • 3 ottobre 2017

In attesa dell’arrivo delle nuove navi ordinate, la compagnia genovese riposiziona Costa Victoria nel Mediterraneo e annuncia la vendita di Costa neoClassica. Costa Victoria navigherà tra le Baleari

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione