Tassa sulla barca, dall'Assomarinas controproposte a Monti

L'Associazione Italiana dei Porti Turistici invierà al governo delle controproposte sulla tassa relativa ai diritti di stazionamento delle imbarcazioni

17 dicembre 2011 | di Redazione Liguria Nautica

Roberto Perocchio, presidente di Assomarinas, (l’Associazione Italiana Porti Turistici, che opera dal 1972 per fare rete tra le strutture ricettive per la nautica da diporto lungo le coste italiane), assieme ai propri associati (88 porticcioli turistici), ha annunciato di voler presentare delle controproposte al governo Monti per modificare ulteriormente la manovra, per quanto concerne la tassa dei diritti di stazionamento sulle imbarcazioni: «Ogni volta che in questo paese si parla di evasione e di lusso – ha detto Perocchio – le immagini dei media si soffermano sui porti turistici e sui grandi yacht, ma il diportismo nautico è una passione per migliaia di italiani che spesso investono i risparmi di una vita o la liquidazione per comprare un’imbarcazione usata».

 

Posizione analoga quella di Mauro Cutrufo, senatore nelle file del PdL e presidente dell’Associazione dei Parlamentari Amici del Mare. Per Cutrufo nel settore nautico esistono sacche di evasione fiscale, come in tutti gli altri comparti, ma l’attenzione va focalizzata sulla stragrande maggioranza dei diportisti, lavoratori che pagano regolarmente le tasse. Inoltre va salvaguardato chi, in particolare, lavora nella nautica: «Dobbiamo permettere ai professionisti della nautica, come le società di charter – ha affermato – di poter lavorare con dei margini di guadagno accettabili».

 

Siamo certi che di controproposte da parte delle associazioni di categoria ne arriveranno a bizzeffe. Qualche giorno fa abbiamo pubblicato quella giunta dalla As.Pro.Na.Di.

 

e.r.

 

(foto copyright Liguria Nautica, utilizzabile citando la fonte con link attivo)

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 commento

  1. federico ha detto:

    avete notizie se hanno considerato i motorsailer?

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione