Tassa di possesso: arriva il rimborso, parola di Befera

Il direttore dell'Agenzia delle Entrate Attilio Befera, durante il suo intervento al Salone Nautico, ha annunciato il rimborso dell'odiosa tassa

3 ottobre 2013 | di Redazione Liguria Nautica

Pace fatta tra il comparto nautica e lo spauracchio fisco? La situazione sembra volgere al sereno, soprattutto dopo che il direttore dell’Agenzia delle Entrate Attilio Befera è intervenuto al Salone Nautico con parole che inducono a un pieno ottimismo.

 

Al centro dell’intervento di Befera al Salone, la questione aperta della tassa sulla nautica: prima tassa di stazionamento, poi tassa di possesso, infine applicata con riduzione tra i 14 e i 25 metri e cancellata fino ai 14. Chi l’aveva pagata prima della riduzione e della cancellazione domanda giustamente delle spiegazioni alle autorità competenti, e Befera ha chiarito le intenzioni delle istituzioni: è in corso la definizione delle modalità del rimborso per tutti coloro che ne avranno diritto.

 

Befera è intervenuto anche in materia di charter: tutti i proprietari di barche che noleggeranno il proprio mezzo per non più di 42 giorni l’anno, potranno usufruire della cedolare secca al 20%. Aperture queste che dovrebbe contribuire al formarsi di un clima più sereno, favorevole alla ripresa della nautica che finalmente torna a essere vista come una risorsa e non solo come un settore dove prelevare.

 

Mauro Giuffrè

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 commento

  1. jocker ha detto:

    La tassa sulla barca non è odiosa, tra l’altro è anche piuttosto bassa, è odioso averla pagata e poi la tolgono e non te la rimborsano (come è stato detto sino ad oggi). Bene la novità. Attendiamo le modalità. Se non lo dovessero fare, tutti i gonzi come me, che hanno pagato tempestivamente, le prossime volte non pagheranno più, aspettando il contrordine.

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione