Torri GLF di San Benigno sarà la nuova sede italiana MSC

Con un evento riservato, lunedì 5 maggio, sarà presentato in anteprima il complesso Genovese che ospiterà la nuova sede Italiana MSC; in quell’occasione la presentazione del libro “Operazione San Benigno 1930-2014” di Franco Manzitti e Riccardo Massa

30 aprile 2014 | di Redazione Liguria Nautica

Lunedì  5 maggio, alle ore 10, sarà presentata, in anteprima riserata, l’ultima realizzazione del programma di riqualificazione intrapreso sin dal 1930:  il complesso urbanistico Torri GLF di San Benigno, nel quale sarà ospitata la nuova sede italiana del gruppo MSC, colosso mondiale dell’economia marittima.

 

Un “cantiere perenne”, dal promontorio di confine alle fondamenta del Consorzio Autonomo del Porto, dalla demolizione dello stabilimento dell’olio Costa sino alla costruzione di nuove e moderne torri; una soluzione che sposa in  maniera originale lo sviluppo verticale con la complessa sistemazione viabilistica e cambia definitivamente anche la sky line della città.

 

In quell’occasione avrà luogo anche la presentazione del libro “Operazione San Benigno 1930-2014” di Franco Manzitti e Riccardo Massa, documentazione precisa e appassionata dell’iter storico di un’area cruciale nei rapporti tra il porto e la città con testi, foto e disegni.

 

Parteciperanno con interventi anche il Sindaco di Genova , Marco Doria e il Presidente dell’Autorità Portuale, Luigi Merlo.

Interverranno anche gli  Autori che hanno curato la prefazione del libro, Alessandro Mazzi, presidente GLF Grandi Lavori Fincosit e Alfonso Femia, rispettivamente costruttore e architetto del complesso e Emmanuele Romanengo, imprenditore immobiliare, “leader” della storica SCI della famiglia Costa.

 

Qui di seguito le fantastiche riprese dal nostro drone sul Centro San Benigno, quando le torri erano ancora in costruzione.

 

 

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Varata la nuova MSC Seaside

  • Foto
  • 29 novembre 2016

La nave ha una stazza lorda di 154.000 tonnellate, 2.067 cabine e un valore di 700 milioni di euro; potrà trasportare 5.179 passeggeri e sarà consegnata tra un anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione