Ucina: Genova chiama Shanghai

Il Salone Nautico di Genova è un format esportabile all’estero

22 luglio 2010 | di Redazione Liguria Nautica

Salone Nautico Internazionale di GenovaIl Salone Nautico di Genova, uno dei più noti a livello mondiale, è un format esportabile all’estero. Ne è certa la dirigenza dell’Ucina, che cerca partner per promuovere anche in Cina il business della nautica. Il “Nautico” giunto al traguardo della 50ima edizione è cresciuto del 140% negli ultimi due lustri, parallelamente a uno sviluppo del 375% se si parla di industria nautica (con particolare riferimento alle imbarcazioni da diporto).

 

«Far crescere un mercato della nautica in Cina” ha spiegato di recente il presidente dell’associazione, Anton Francesco Albertoni, “è un obiettivo ambizioso e richiederà un importante cambiamento sociale e culturale, ma conosciamo la velocità con cui la Cina ha saputo affrontare le sfide del Terzo millennio».

 

Alla luce dei rapporti costruiti dall’Ucina con il tessuto imprenditoriale cinese, in occasione dell’Expo’ 2010, è molto probabile che la prima edizione di questo nuovo format prenderà forma all’interno della sky-line di Shanghai, una metropoli internazionale che sta crescendo a cifra doppia di anno in anno.

 

Marcel Vulpis

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione