Ucina presenta Monitor: un nuovo rapporto statistico a metà dell’anno nautico

Nato per supportare le imprese nella preparazione dei report aziendali annuali, fornisce informazioni aggiornate sullo stato del mercato dell'anno appena concluso e sulle tendenze di settore dell'anno in corso

5 marzo 2019 | di Manuela Sciandra
Azimut Yachts - Azimut Grande 27 Metri
Azimut Yachts - Azimut Grande 27 Metri

Si chiama Monitor ed è il nuovo rapporto statistico di Ucina Confindustria Nautica che andrà ad arricchire la collana de “La Nautica in Cifre”, la pubblicazione che raccoglie i dati di mercato annuali del settore e che viene presentata tradizionalmente durante il Salone Nautico di Genova.

Monitor nasce a metà dell’anno nautico allo scopo di supportare le imprese nella preparazione dei report aziendali annuali. Grazie infatti alle stime sulle tendenze di fatturato elaborate dall’Ufficio Studi di Ucina e alle analisi internazionali raccolte da Icomia, il rapporto fornisce informazioni aggiornate non solo sullo stato del mercato dell’anno appena concluso ma anche sulle tendenze di settore dell’anno in corso.

Proprio in occasione dell’assemblea generale di Ucina del 19 dicembre scorso e a seguito delle previsioni di chiusura dei bilanci 2018, vi è stata la presentazione delle elaborazioni del questionario statistico riguardante l’andamento del fatturato nautico. L’analisi è stata realizzata dall’Ufficio Studi di Ucina prendendo in considerazione un significativo campione di aziende e ha registrato risultati molto positivi per il settore, stimando per il 2018 una crescita del +9,5% del fatturato globale dell’industria nautica italiana.

Viene inoltre confermata la leadership dell’Italia nel comparto dei superyacht anche per il 2019. L’ultima edizione del Global Order Book ha infatti inserito l’industria del nostro Paese al primo posto nella classifica mondiale dei produttori di yacht sopra i 24 metri: con 379 unità in costruzione su un totale di 830, la quota italiana rappresenta il 45,7% degli ordini a livello globale, senza contare che i primi tre cantieri della classifica sono proprio italiani (Azimut-Benetti, Ferretti Group e Sanlorenzo) e rappresentano da soli oltre il 20% delle commissioni.

Monitor, realizzato in collaborazione con Fondazione Edison ed Assilea e patrocinato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, può essere richiesto contattando l’Ufficio Studi (ufficiostudi@ucina.net) o l’Ufficio stampa (press@ucina.net) di Ucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione