Un 15 metri affonda in fiamme al largo di Varazze

28 novembre 2011 | di Redazione Liguria Nautica

Sfiorata la tragedia in tarda mattinata nelle acque antistanti il tratto di costa tra Varazze e Celle Ligure. Un’imbarcazione di 15 metri, il “Sunflower”, ha preso fuoco ed è colata a picco. Fortunatamente non ci sono state vittime, il comandante dello yacht, Antonio Cipullo, 46 anni, di Campogalliano (Modena), è riuscito a fuggire utilizzando una moto d’acqua che era a bordo.

La barca, si è scoperto, è intestata alla moglie dell’uomo. L’incendio, come traspare dalla prime ricostruzioni, è partito dal motore e rapidamente si è diffuso a tutto lo yacht. Inutile l’intervento della Guardia Costiera e dei vigili del fuoco di Savona, avvertiti dalle telefonate di coloro che, da terra, avevano visto alzarsi in cielo una colonna di fumo: la barca è colata a 400 metri di profondità mentre la Guardia Costiera ne stava tentando il traino in porto a Savona.

L’imbarcazione, registrata a Viareggio, già un mese e mezzo fa aveva lanciato un singolare s.o.s. proprio nel tratto di mare tra Genova e Varazze: era stata poi trainata nel porto di Finale Ligure, da dove questa mattina è ripartita diretta a Bocca di Magra. Adesso la Capitaneria cercherà di capire come mai tra le telefonate di segnalazione non sia arrivata anche quella del comandante, ricostruendo assieme all’uomo la dinamica dei fatti.

Eugenio Ruocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione