Un gommone da mezzo milione per il re del Marocco!

Mohammed VI, sovrano marocchino, ha ricevuto come dono di compleanno un Pirelli P1400 Sport in carbonio: consegnato da Tecnorib, il battello è in grado di raggiungere i 53 nodi

24 ottobre 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Siete appassionati di gommoni? Lo è anche Mohammed VI, evidentemente. Per il suo compleanno la famiglia reale ha deciso di regalargli un “giocattolino” da mezzo milione di euro: trattasi del Pirelli P1400 Sport completamente in carbonio. Un battello ipertecnologico che doveva essere consegnato da Tecnorib (azienda licenziataria dei marchi Pirelli e PZero per quanto riguarda i gommoni, in Liguria rappresentata da Sopravento) già in estate, in occasione del “regio genetliaco” (re Mohammed è nato infatti il 21 agosto 1963), ma il cui recapito era stato rinviato a causa di un lutto della famiglia reale. Alla fine il regalo è arrivato verso la fine di settembre.

 

Sorpresa – Doveva ovviamente trattarsi di una sorpresa, ma non è facile far passare inosservato un gommone di 14 metri per 3,85: c’è stata un prima consegna in Italia per l’accettazione, poi il P1400 è stato portato via terra a Sotogrande, in Spagna, da dove è partito in gran segreto via mare per il Marocco: sulle coste africane è stato preso in consegna dalla Marina Militare marocchina e sistemato, a terra, presso un base, rimanendo nascosto fino alla consegna al re, per non rovinargli la sorpresa.

 

Un tender di extralusso – Il battello, completamente in carbonio, monta due motori da 430hp 8.2 HO DTS Mercruiser a benzina, in grado di spingerlo a una velocità massima di 53 nodi. Il gommone è stato ordinato full optional con tanto di semirimorchio lungo circa 13,7 m (costo approssimativo: 30 mila euro). Il valore dell’ordine supera i 500 mila euro. Il P1400 Sport (che nel frattempo è entrato a far parte della Marina Reale marocchina) sarà il tender personale di Mohammed e sarà al seguito del Sailing Yacht El Boughaz I (lo yacht reale, uno schooner del 1930 di 53,30 m con tre alberi).

 

E.R.

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Imbarcazioni: l’estimo navale e il valore dell’usato

  • 22 febbraio 2017

Quando si parla di imbarcazioni e soprattutto del valore dell’usato non è difficile imbattersi in fantasiose tabelle e indicatori che dovrebbero indicare (probabilmente con assoluta certezza) il valore medio di un’unità da mettere in compravendita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione