Velista olandese ucciso in Brasile

Ronald Wolbeek, skipper di 60 anni, è stato ucciso da un colpo di arma da fuoco nella baia di Sao Marcos

19 febbraio 2015 | di Redazione Liguria Nautica

velista_uccisoRonald Welbeeck, skipper olandese di 60 anni, è stato ucciso nella notte di domenica da un colpo di pistola. L’uomo stava facendo il giro del mondo assieme alla moglie, i due erano arrivati in Brasile lo scorso 21 dicembre, ma solamente da sabato 14 febbraio si erano fermati nella baia di Sao Marcos, dopo aver visitato Fortaleza e Recife.

 

La donna ha raccontato di essersi alzata dopo aver sentito rumori insoliti, ha notato tre uomini impegnati a discutere animosamente con Weelbeck, uno di questi ha fatto partire un colpo di pistola. Per l’uomo non c’è  stato nulla da fare.

 

Foto Unione Sarda

 

Argomenti: ,

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione