Venduto Med Spirit,un maxi a vela dal passato glorioso

Lo sloop di 28 mt High Tech (ex Bols) è stato costruito in Australia già dieci anni fa, ma con tecnologie davvero innovative per l'epoca

12 Marzo 2014 | di Redazione Liguria Nautica

 

BGYB (Bernard Gallay Yacht Brokerage), l’agenzia di brokeraggio che ha sede a Monpellier, ha appena annunciato la vendita, per 650.000 euro, del famoso yacht da regata Med Spirit (ex Bols), vincitore dell’ARC 2011 in tempo reale.

 

Nonostante i suoi dieci anni di attività, Med Spirit resta uno dei più bei maxi ancora naviganti: non avrà certo i numeri dei moderni Esimit o Wild Oats, ma per chi avrà la fortuna di navigarci sopra le regate offshore saranno ancora un vero spasso.

 

 

 

Il 90 piedi è stato costruito nel 2003, da Boatspeed, un cantiere australiano che, come dice il nome, è specializzato da vent’anni nella costruzione di barche da regata High Tech e progettato dall’architetto navale Hugh Welbourn.

Con una deriva da 15 tonnellate su 30 tonnellate totali, albero da 34 m e scafo in fibra di carbonio che per l’epoca era una tecnologia veramente all’avanguardia.

 

I precedenti proprietari, come chi ha avuto la fortuna di salirvi a bordo come charter, ne hanno avuto molta cura, speriamo che il nuovo armatore faccia lo stesso.

 

 

SCHEDA TECNICA

 

Lunghezza: 28,3 mt

Baglio: 6 mt

Immersione: 4,8 mt

Anno: 2003, Boatspeed Australia

Armo: Sloop

 

 

 

Anita Verner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione