Vento di Sardegna ai box per la Route du Rhum, rivedi la nostra intervista

L'imbarcazione di Andrea Mura tratta in secca per alcuni interventi di manutenzione e nuovi accorgimenti in attesa della partenza del prossimo Novembre

13 Maggio 2014 | di Redazione Liguria Nautica

Vento di Sardegna si mette in tiro in vista della Route du Rhum 2014 in programma il prossimo Novembre. L’imbarcazione dello skipper sardo Andrea Mura è stata infatti tratta in secca nel porto di Cagliari per diverse operazioni di manutenzione e restyling. Prima di tutto la verniciatura antivegetativa dello scafo che ha visto inoltre la costruzione di un capannone composto da 25 container posizionati intorno alla barca per proteggerla dal vento durante la verniciatura stessa. L’operazione di alaggio ha visto invece impiegate tre gru per un trasporto lineare complessivo di circa di un chilometro.

 

Tutto ciò è stato reso possibile grazie alla perfetta sinergia tra il Gruppo Grendi, azienda leader nei trasporti e nella logistica, l’Autorità Portuale di Cagliari, la Capitaneria di Porto, l’Autorità Doganale e la AR Multiservice. Vento di Sardegna resterà sulla terra ferma ancora per 4-5 settimane quando saranno ultimati gli interventi di fine tuning e alleggerimento complessivo della struttura in modo da renderla più veloce e sicura. Intanto Andrea Mura ha ricevuto un altro premio di quest’anno ricco di soddisfazioni personali: è il premio “Oltre la Vela 2014”, istituito nell’ambito del “Premio Italia per la Vela”, promosso da TuttoVela.

 

La nostra intervista durante il VelaFestival:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione