Vintage, elegante e tecnologico: ecco Gentleman’s Yacht, il primo 24 metri dei Cantieri Navali Codecasa

Codecasa presenta Gentleman’s Yacht, il suo primo yacht da 24 metri. Un concentrato di esclusività ed eleganza, che coniuga alla perfezione le linee e il sapore tipici degli anni ’60 con soluzioni esclusive e tecnologia avanzata

12 Novembre 2020 | di Giuseppe Orrù

Un progetto unico, qualcosa che prima non c’era. Sono i “primi” 24 metri dei Cantieri Navali Codecasa, che presentano il Gentleman’s Yacht. Il nuovo 24 metri è un concentrato di esclusività ed eleganza, che coniuga alla perfezione le linee e il sapore tipici degli anni ’60 con soluzioni esclusive e tecnologicamente avanzate. Come si addice ai veri gentlemen. Già il nome lascia intuire l’ispirazione vintage dello Studio Luca Dini Design & Architecture, tradotta in qualcosa mai realizzato prima.

Ci sono i progetti che ti commissiona un armatore – commenta Luca Dini – i progetti che ti commissiona un cantiere e poi ci sono loro, i progetti che nascono da un’ispirazione particolare e unica. Questo è uno di quei progetti. L’idea è stata quella di trasformare in qualcosa di esclusivo un pezzo di storia della nautica. I panfili di fine anni ’50 mi fanno tornare immediatamente bambino. Ecco, volevo creare un qualcosa che, solamente guardandolo, mi facesse rivivere attimi della mia infanzia, passeggiando in Darsena a Viareggio e ammirando l’eleganza veramente senza tempo di queste imbarcazioni“.

Il progetto ha da subito conquistato il cuore di Fulvio Codecasa, dando vita all’esclusiva collaborazione tra lo studio, noto a livello internazionale per gli oltre 3.000 metri di superyacht progettati e il cantiere dalla storia più lunga e importante nel mondo dei superyacht, conosciuto per i suoi elevati standard qualitativi.

Da lungo tempo cullavo l’ambizione – spiega Fulvio Codecasa – di dare vita ad un’imbarcazione che, come la serie di Vintage negli anni scorsi, sposasse la mia personale visione di yacht, declinandola in un progetto di dimensioni più ridotte, meno impegnative e più facilmente gestibili rispetto ad uno yacht di oltre 40 metri. Innamorarsi del progetto dell’architetto Luca Dini è stato facile, tenendo conto della stima reciproca che ci lega da anni“.

Il progetto Gentleman – aggiunge Codecasa – si contraddistingue per la sua signorile eleganza e per il suo raffinato design, in cui il richiamo alla bellezza del passato e alle linee ispirate agli stilemi della tradizione marinara, è contestualizzato in chiave moderna, per quanto riguarda dotazioni, comfort, affidabilità e sicurezza, affinché la navigazione diventi un’esperienza unica e irripetibile per il suo fortunato armatore“.

Nasce così un’edizione limitata di soli 10 esemplari, dalle linee eleganti e riconoscibili, pensata per armatori alla ricerca di qualcosa di diverso: una seconda imbarcazione dallo charme intramontabile per ritrovarsi nell’intimità della propria famiglia. La prima è già in fase di progettazione avanzata e inizierà a breve la costruzione. Yacht Moments con Kurt Lehmann ha sposato il progetto sin da subito e darà il suo contributo nella commercializzazione di questa edizione limitata, rivolta ad armatori di tutto il mondo.

Costruito interamente in alluminio, per garantire elevate prestazioni, il Gentleman’s Yacht emana fascino in ogni suo più piccolo dettaglio. A partire dal mogano lucido sulle fiancate, fino alle superfici in legno (fasce delle vetrate sulla sovrastruttura, specchio di poppa, interno falchetta) e alle rifiniture in acciaio cromato (protezione dello scafo a estrema prua, spigoli dello specchio di poppa) che rimandano immediatamente ai panfili dell’epoca che hanno reso celebre Viareggio e Codecasa in tutto il mondo.

Particolare attenzione meritano gli ampi spazi dedicati al Beach Club, mai visti all’interno di uno yacht delle stesse dimensioni. Si tratta di un vero e proprio living comunicante con la piattaforma prendisole tramite porte scorrevoli in vetro, grazie alle quali interno ed esterno dialogano armoniosamente.

Le sua grandezza è dovuta allo spostamento del tender full custom sul Main Deck. Una scelta dettata dall’esigenza di una maggior funzionalità e facilità di messa in acqua di quest’ultimo che, grazie ad una gru nascosta all’interno di un vano, può essere alato da una sola persona. Non un semplice tender, ma un piccolo Gentleman’s Yacht in miniatura, con le stesse finiture e le stesse linee eleganti.

Oltre alla suite armatoriale, sono previste 3 cabine per gli ospiti e 2 per l’equipaggio. Date le dimensioni dell’imbarcazione, già in fase di progettazione ogni spazio è stato studiato per consentire a all’equipaggio di muoversi nella zona timoneria e cucina in maniera completamente separata, garantendo la totale privacy all’armatore e ai suoi ospiti.

Boiserie in legno, soffitti bianchi laccati, dettagli in legno e pelle color tortora e cioccolato, tocchi di blu marino nei tessuti per la versione classica degli interni. Tocchi di modernità sono invece previsti per una versione più contemporanea, creando un contrasto sorprendente tra interno ed esterno.

SCHEDA TECNICA – CODECASA GENTLEMAN’S YACHT

Lunghezza fuori tutto: 25,78 m

Larghezza: 6,50 m

Pescaggio: 1,40 m

Costruzione: Alluminio

Tonnellaggio a pieno carico: 90 t

Cabine: 3 + 1 (armatore)

Ospiti: 4 + 2 (armatore)

Crew: 2

Velocità massima: 25 kn

Velocità di crociera: 20 kn

Autonomia: >2.100 nm a 9 kn.

 

Giuseppe Orrù

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

A Marina di Loano il mega yacht Sokar, ultimo rifugio di Lady D! FOTO

  • 15 Giugno 2012

Il mega yacht Sokar, in sosta alla Marina di Loano, attira gli sguardi dei passanti per la sua maestosità ma pochi sanno che il proprietario è Mohamed Al-Fayed. Il mega yacht è stato l'ultimo rifugio di Lady D. A bordo pare ci siano ancora i suoi capelli!

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione