Voglia di oceano? Nasce la ARC+

Alla ormai celebre Arc, si aggiunge quest’anno l’Arc+, traversata dell’Atlantico in due tappe

19 Agosto 2013 | di Redazione Liguria Nautica

Per molti diportisti, sia quelli più “rilassati” sia i più “combattivi”, che sognano di traversare l’oceano Atlantico e svernare al sole dei Caraibi, l’ARC (acronimo di Atlantic Rally for Cruisers) è ormai il punto di riferimento per eccellenza. Studiata per due categorie, una “racing” e una “cruising”, l’ARC raccoglie ogni anno a Gran Canaria un enorme numero di partecipanti, che decidono di provare l’emozione dell’oceano e degli Alisei, in flotta, alcuni per confrontarsi con altre barche in assetto da regata, altri per beneficiare della sicurezza offerta dall’organizzazione e dal fatto di partire in flottiglia.

 

Per l’edizione 2013, in partenza il 24 Novembre, i 245 posti disponibili – compresi i 35 aggiunti quest’anno – erano già tutti prenotati a fine gennaio. Gli organizzatori hanno dunque deciso di creare l’ARC+, in partenza il 10 novembre. La grande novità della regata non competitiva, è che essa si svolgerà in due tappe, con scalo a Mindelo (Capo Verde), da dove i 50 partecipanti (pari al numero di posti della Marina di Mindelo) previsti ripartiranno il 20 novembre alla volta di Santa Lucia, dove arriveranno allo stesso tempo del resto della flotta.

 

Oltre al beneficio di uno scalo, sempre utile in caso di piccoli problemi e prima del “grande salto”, questa rotta più a Sud dovrebbe avvantaggiare i partecipanti di alisei più stabili, senza dimenticare il privilegio di visitare un posto paradisiaco come Capo Verde, sulle languide note di Cesaria Evora.

 

Francesca Pradelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Vela

Affondati! Un 39 piedi cola a picco alla ARC, tutti salvi

  • 28 Novembre 2016

Pronti sono scatati i soccorsi da parte delle imbarcazioni vicine ma alla fine a intervenire più celermente, mentre l'equipaggio abbandonava la barca, è stata la nave oceanografica James Cock che ha tratto in salvo i naufraghi in perfette condizioni

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione