“E-volution della specie”, venduto il primo S/Y di 42 metri della nuova linea di Perini Navi

A un armatore italiano il S/Y di 42 metri della linea E-volution di Perini Navi, interamente in alluminio, armato a sloop e con propulsione ibrida

11 luglio 2018 | di Marcella Ottolenghi

Un armatore italiano, esperto e appassionato, si è aggiudicato il primo S/Y di 42 metri della linea E-volution di Perini Navi, innovativa imbarcazione a vela e a motore ibrido, realizzata interamente in alluminio e armata a sloop.

Vera e propria “E-volution della specie” dei superyacht di questo tipo prodotti dal cantiere viareggino, la barca, disegnata da Franco Romani, con architettura navale dello studio americano Richel/Pugh Design, si distingue per la linea filante e high-tech, di segno minimale ed elegante, per gli ampi spazi open-air del deck e per gli interni dal carattere arioso e luminoso. Oltre che per le dotazioni tecniche innovative.

“Il S/Y 42m E-volution appartiene ad una nuova gamma di prodotti -ha spiegato Lamberto Tacoli, presidente e amministratore delegato di Perini Navi- alla quale abbiamo lavorato nell’ultimo anno e che sta riscuotendo successo sul mercato. L’innovazione è sempre stata uno dei nostri valori principali e sull’innovazione -ha sottolineato Tacoli- intendiamo continuare a lavorare negli anni a venire per offrire ai nostri clienti barche sempre più performanti e dallo stile unico”.

Il piano velico è potente e di facile gestione, con vele laminate e albero, boma, sartiame di fibra di carbonio, mentre la E del nome della nuova gamma evidenzia la novità più importante, ovvero la propulsione ibrida. Una soluzione che sottolinea l’impegno di Perini Navi nel campo della sostenibilità ambientale e della salvaguardia del mare e che si traduce in un motore diesel principale affiancato da uno elettrico. Garanzia di ecologia, di performance e di silenziosità anche quando le vele sono ammainate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione