Wally 100: in arrivo la numero 4, progetto di Mills per correre al massimo

Il progetto del Wally 100 numero 4 è stato affidato allo studio Mills, la costruzione all'italiana Persico Marine

1 Dicembre 2015 | di Redazione Liguria Nautica

Novità in casa Wally, cresce la famiglia Wally 100, c’è lannuncio della numero 4: dopo Open Season, Magic Carpet Cube e Galateia, il cantiere specializzato in superyacht custom di lusso annuncia la nascita del Wally 100 numero 4.

La classe, giova ricordarlo, è regolata da una boxe rule, ogni armatore può quindi scegliere il progettista a suo piacimento per interpretare il progetto Wally 100. In questo caso la scelta è caduta sullo studio irlandese Mills, già specializato in maxi a vela dalle alte prestazioni. Sarà molto interessante vedere come Mark Mills interpreterà la boxe rule del Wally 100: c’è da aspettarsi un progetto molto sbilanciato in favore delle prestazioni rispetto ai precedenti 100 già varati? Molto dipenderà anche dal tipo di committente, ma l’armatore al momento non è stato reso noto.

Wally 100 numero 4: il punto di vista di Bassani

A spiegare i motivi di questa scelta è lo stesso Luca Bassani, che motiva così la decisione sul nuovo progetto: “Abbiamo proposto al cliente Mark Mills perché sono rimasto impressionato dalle prestazioni del Maxi 72 Alegre. Fin dai primi incontri, abbiamo condiviso con lui la stessa visione delle innovazioni che possono essere applicate a questo tipo di imbarcazioni, come il layout di coperta all’avanguardia che combina il nostro flush-deck con con il piano di coperta di Alegre“.

La costruzione del Wally 100 numeo 4 è affidata all’italiana Persico Marine e la consegna è prevista per giugno 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione